menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Cesena a Parigi passando da Roma: la bella impresa di una rappresentanza del liceo Monti

La delegazione scelta era formata dalla professoressa Manuela Piraccini e dagli alunni di 3AC Alessia Nuti, Tommaso Rocchi, Benedetta Seganti e Zakaria Zammarchi

Nell'ambito delle attività sulle innovazioni didattiche, il Miur ha individuato il liceo Monti come rappresentante della nostra regione Emilia Romagna, al progetto promosso dalla Dgefid del Miur nell'ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale "Futura Leonardo Camp" che si è svolta a Roma da mercoledì a sabato scorsi. La delegazione scelta era formata dalla professoressa Manuela Piraccini e dagli alunni di 3AC Alessia Nuti, Tommaso Rocchi, Benedetta Seganti e Zakaria Zammarchi.

I quattro ragazzi selezionati sono stati divisi in team, ciascuno costituito da 7/8 alunni provenienti da diverse regioni. Si sono quindi messi in gioco in un' ardua sfida riguardante l' evoluzione dei mestieri nel 2050, ispirandosi a Leonardo Da Vinci. Durante la finale si è distinto il team che approfondiva il mestiere di astronomo; a tale team apparteneva l’alunna Seganti. Chiamati sul podio, a Benedetta ed al suo team è stato affidato il compito di rappresentare l’ Italia nella prossima competizione internazionale a Parigi.

"Congratulazioni a Benedetta e a tutti i componenti della delegazione che hanno messo in gioco le proprie competenze e con entusiasmo hanno fatto un full immersion nella didattica innovativa digitale, imparando contenuti e fortificando le loro capacità di relazione nella bellezza della comunicazione e del lavoro in team fra alunni di scuole differenti e di regioni diverse che compongono la nostra bella Italia", afferma la professoressa Piraccini.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento