menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi sottratti al Cesena, Campedelli si presenta di persona al processo

E' comparso per la prima volta in un'aula di giustizia, fisicamente presente davanti al giudice, mentre in tutte le udienze precedenti aveva scelto di seguire a distanza, dal Portogallo

E' comparso per la prima volta in un'aula di giustizia, fisicamente presente davanti al giudice, mentre in tutte le udienze precedenti aveva scelto di seguire a distanza, dal Portogallo, il processo che lo vedeva nella veste di accusato. Venerdì mattina in tribunale a Forlì Igor Campedelli, ex presidente del Cesena Calcio, ha lasciato il suo “isolamento iberico” per “materializzarsi” all'avvio del processo. Come è noto Campedelli, assieme all'imprenditore Potito Trovato (anche lui presente in aula) e il dirigente Maurizio Marin (assente), si trova sotto accusa per un'ingente mole di denaro che, secondo le accuse, sarebbe stato sottratto dalle casse del Cesena Calcio.

Sempre secondo le accuse, tramite fatture per prestazioni inesistenti di manutenzione e fornitura di servizi, oppure con fatture gonfiate per prestazioni in realtà costate molto meno, sarebbero stati stornati dalle casse del Cesena circa 5 milioni di euro, denaro sottratto alla regolare tassazione, ma soprattutto – quello che i tifosi non hanno mai perdonato – soldi che hanno depauperato le sostanze del Cesena al punto da costringere il presidente successivo Giorgio Lugaresi ad un'operazione ancora in corso di risanamento, costata anche con l'impossibilità di avere una rosa più forte, stante l'impossibilità di muoversi liberamente nel calcio-mercato.

L'udienza di venerdì mattina è durata alcune ore, in cui sono stati sentiti vari testimoni “minori” dell'accusa (la pubblica accusa ha chiesto di interrogare 18 persone). Quindi il processo è stato rinviato a novembre, quando sarà sentito, davanti al giudice Roberta Dioguardi, anche l'attuale presidente Giorgio Lugaresi, che nel processo è parte civile con tutta la società. Campedelli è difeso dall'avvocato Fabio Belloni di Milano, Trovato dall'avvocato Baldacci di Cesena e Marin dall'avvocato Luca Ferrini, sempre di Cesena. La parte civile è rappresentata dall'avvocato Giovanni Maio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento