menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Procedimenti legali del Comune: in sei mesi 24 sentenze favorevoli e 11 contrarie

A riferirlo il Sindaco Paolo Lucchi in una lettera inviata ai consiglieri comunali per fornire loro i dati relativi alle pratiche legali portate avanti dall’Amministrazione nel primo semestre dell’anno.

Nei primi sei mesi del 2015 sono arrivati a sentenza 35 procedimenti legali riguardanti il Comune di Cesena. In 24 casi il giudice si è espresso a favore del Comune, che si è visto così liquidare complessivamente poco più di 50mila euro. Le sentenze sfavorevoli, invece, sono state 11 (di cui tre legate a ordinanze a scopo cautelare) e hanno pesato sulle casse comunali per 17.945 euro. A riferirlo il Sindaco Paolo Lucchi in una lettera inviata ai consiglieri comunali per fornire loro i dati relativi alle pratiche legali portate avanti dall’Amministrazione nel primo semestre dell’anno.

"Spesso si apprendono, dagli organi di informazione, gli esiti di alcuni contenziosi giudiziari che coinvolgono l’Amministrazione comunale - esordisce Lucchi -. Tali informazioni, tuttavia, non consentono di avere una panoramica quantitativa completa delle controversie in cui è coinvolto il Comune di Cesena. In modo particolare, non consentono di avere la misura né della quantità dei procedimenti affrontati dal Comune, né dell’ordine di grandezza delle risorse riscosse o liquidate a seguito proprio delle sentenze.Sulla base di queste considerazioni, l’Amministrazione comunale ritiene opportuno fornire al Consiglio comunale informazioni più puntuali e complete circa l’attività dell’Ufficio legale del Comune, trasmettendo d’ora in avanti – a cadenza periodica – un report delle pratiche legali portate avanti dall’Amministrazione".

"Nel corso del primo semestre del 2015, sono state 35 le sentenze relative a contenziosi in cui era coinvolto il Comune di Cesena. Di queste, 24 hanno visto un esito favorevole per il Comune, comportando la liquidazione in favore dell’Ente di 50.385 euro di spese legali (cui vanno aggiunti il 15% di spese generali e, in alcuni casi, gli oneri previdenziali e contributivi) - continua il primo cittadino -. Le sentenze sfavorevoli all’Amministrazione comunale, invece, sono state 11, di cui 3 legate ad ordinanze interinali a scopo cautelare, per le quali il dibattimento di merito è stato fissato per i prossimi mesi".

"L’esito economico di queste sentenze vede spese a carico del Comune pari a 17.945 euro (cui vanno aggiunti in alcuni casi il 15% di spese generali, il 4% relativa alla Cassa Previdenza Avvocati e, qualora la controparte sia un soggetto sottoposto a regime Iva, il 22% di Iva). conclude -. Possiamo quindi rilevare un consuntivo positivo del primo semestre 2015, sia in termini di procedimenti favorevoli, sia in termini di risorse pubbliche da essi scaturiti. L’Ufficio unico di Avvocatura, convenzionato con l’Unione dei Comuni Valle del Savio, è composto dagli avvocati Benedetto Ghezzi e Fabiana Olla".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento