Previste forti raffiche di vento: allerta della Protezione Civile

L’ Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell’Emilia Romagna ha appena comunicato l’attivazione della fase di allerta arancione

L’ Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell’Emilia Romagna ha comunicato l’attivazione della fase di allerta arancione (la seconda su una scala di tre) su gran parte del territorio emiliano romagnolo per venerdì. Il provvedimento è stato preso alla luce delle previsioni meteo, che indicano l’arrivo di burrasche con forti venti. Nel nostro territorio sono interessati all’allerta tutti i Comuni dell’Unione Valle Savio: Cesena, Bagno di Romagna, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina e Verghereto. Nel dettaglio sono attesi venti tra 62 e 74 Km/h nelle zone di pianura e collina, mentre nelle zone più alte dell’Appennino potranno soffiare venti anche più forti, tra 75 e 88 Km/h. La Protezione Civile dell’Unione Valle Savio e i servizi comunali sono già allertati per entrare immediatamente in azione in caso di necessità. Ai cittadini si raccomanda di fissare eventuali strutture e oggetti posti all’aperto che possano essere danneggiate, e di seguire le raccomandazioni stilate dalla Protezione Civile, che possono essere consultate collegandosi al seguente indirizzo: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/cosa-fare-in-caso-di-vento-e-trombe-d-aria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento