menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prevenire l'osteoporosi, una giornata di controlli gratuiti

L’Osteoporosi, la malattia che colpisce il calcio delle ossa esponendo la persona ad un maggior rischio di frattura, è una patologia in costante crescita

L’Osteoporosi, la malattia che colpisce il calcio delle ossa esponendo la persona ad un maggior rischio di frattura, è una patologia in costante crescita. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, a causa dell’osteoporosi in tutto il mondo ogni 3 secondi si verifica una frattura di femore, polso o vertebra. Dopo i 70 anni, una donna europea su due andrà incontro a una frattura ossea legata all’osteoporosi. Il 66% delle donne ed il 50% degli uomini sono colpiti da osteoporosi e osteopenia (condizione in cui la massa ossea è ridotta rispetto alla normalità che spesso precede l’osteoporosi e che espone ad un maggior rischio di frattura).

L’esame principale per lo screening dell’osteoporosi è la densitometria ossea (MOC): le linee guida la raccomandano come metodo di screening per gli over 65; prima sarebbe da riservare solo alle donne a rischio. Presso il poliambulatorio Kura Imaging di Cesena, che aderisce come ogni anno alla campagna di sensibilizzazione alla cura dell’Osteoporosi, è possibile sottoporsi gratuitamente alla diagnosi tramite MOC il giorno venerdì  mediante prenotazione al numero 0547 1938036. La MOC di Kura Imaging utilizza la tecnica di assorbimento a raggi x (DEXA) con software 3D-DXA, considerata il Gold Standard per la diagnosi e il monitoraggio di osteopenie e osteoporosi con alta risoluzione e un software che permette la ricostruzione tridimensionale del femore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento