Primi appuntamenti del cartellone teatro al Bonci: al via la prevendita

Per il mese di novembre si annunciano 3 titoli che rappresentano altrettante sfaccettature della scena attuale

Primi appuntamenti del cartellone teatro al Bonci: la prevendita dei biglietti inizia martedì. Novità in prevendita da quest’anno sono le carte tematiche (con libertà di scelta sulle date delle rappresentazioni): tre “suite” di spettacoli che ritagliano nel cartellone altrettanti nuclei di riflessione. Carta Insieme, che ruota attorno agli affetti, alla famiglia e ai suoi misteri (spettacoli: Emilia, Pinocchio e Il senso della vita di Emma), Carta Sovversiva, che rintraccia il percorso del potere in contrasto alla ribellione (Richard II, La classe operaia va in paradiso, Va pensiero) e Carta Eros (Intrigo e amore, Paolo Fresu & Omar Sosa, Sonia Bergamasco & EsTrio) per un viaggio nel sentimento più insondabile. Sono suggerimenti che lo spettatore può seguire se desidera isolare e approfondire, nella ricchezza dei titoli proposta, un percorso “su misura”.

Per il mese di novembre si annunciano 3 titoli che rappresentano altrettante sfaccettature della scena attuale. Il ‘complesso degli affetti’, come anticipato, fa incontrare Emilia (16-19 novembre), opera di un astro della scena ispano-americana - Claudio Tolcachir, che nasce dall’incontro fra una vecchia balia e il bambino che accudiva anni prima: protagonista è Giulia Lazzarini, di ritorno alle scene dopo anni di assenza. La Societas di Chiara Guidi presenta, nell’ambito del progetto Disgelo dei nomi (ideato con il Teatro Valdoca, fuori abbonamento), lo spettacolo di Dewey Dell & A Dead Forest Index, Deriva Traversa (Teatro Comandini, 24 novembre), inserito nel programma di Màntica. Infine, Peter Stein, uno dei maggiori artefici del teatro europeo della seconda metà del Novecento, ricerca nel Richard II di Shakespeare la verità sulla natura del ‘potere’ e sulla sua legittimazione possibile (30 novembre- 3 dicembre): protagonista, nel ruolo del sovrano, Maddalena Crippa. I venerdì 17 novembre (ore 18) e 1 dicembre (ore 17.30) sono in programma i consueti incontri (Conversando di teatro) delle compagnie in scena con il pubblico mentre giovedì 16 (ore 20.30) la rappresentazione sarà preceduta dal primo WikiBonci, breve introduzione a cura del gruppo di critici Altrevelocità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento