Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cesenatico

Presidio estivo della Polizia, 30 pattuglie impiegate: scoperti due stranieri irregolari sul territorio

Disposto il fermo amministrativo per uno scooterone sprovvisto di revisione con la conseguente elevazione di una sanzione di oltre 170 euro

E’ entrato in funzione a pieno regime il presidio estivo della Polizia di Stato di Cesenatico. Durante gli scorsi giorni sono iniziati dei controlli mirati delle pattuglie sull’intera area che comprende i Comuni di Cesenatico, Gatteo, Savignano e San Mauro Mare, che hanno prestato particolare attenzione alla prevenzione e repressione dei reati predatori ed alle violazioni della normativa sugli stranieri.

Nei giorni che hanno preceduto la “Notte rosa”, che tanta gente attira in Riviera, trenta sono state le pattuglie impiegate in questi servizi sul territorio, che hanno avuto il compito di monitorare anche le zone residenziali per il controllo di persone che potevano generare sospetti circa la loro presenza in quei luoghi.

Sono stati svolti, altresì, una serie di posti di controllo ed interventi che hanno permesso di identificare oltre 240 persone, di cui 36 straniere ed alcuni minorenni.

Il lavoro degli agenti ha consentito di controllare oltre 130 veicoli, tra cui alcuni ciclomotori; in un caso è stato disposto il fermo amministrativo per uno scooterone sprovvisto di revisione con la conseguente elevazione di una sanzione amministrativa al codice della strada di oltre 170 euro.

Nei numerosi controlli su strada sono incappati anche due stranieri irregolari sul territorio nazionale: al primo, cittadino marocchino di anni 45, è stato notificato il decreto di espulsione emesso dal Prefetto e conseguente ordine del Questore di Forlì – Cesena di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni; per l’altro, cittadino senegalese, è stato accertato essere gravato da un provvedimento di carcerazione, dovendo lo stesso scontare la pena di oltre quattro mesi per reati legati alla ricettazione e vendita di materiale contraffatto. A carico di quest’ultimo, si è proceduto anche al deferimento alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Forlì per la violazione delle norme del Testo Unico sull’Immigrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio estivo della Polizia, 30 pattuglie impiegate: scoperti due stranieri irregolari sul territorio
CesenaToday è in caricamento