rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Le scuole del Sacro Cuore si presentano alla città, c'è anche l'open school. Torna il Presepe vivente con i bambini

Partono sabato 19 novembre le iniziative di presentazione alla città delle scuole del Sacro Cuore, che in questi ultimi anni, innestandosi in una solida tradizione formativa, hanno messo in atto un grande progetto di innovazione

Partono sabato 19 novembre le iniziative di presentazione alla città delle scuole del Sacro Cuore, che in questi ultimi anni, innestandosi in una solida tradizione formativa, hanno messo in atto un grande progetto di innovazione in verticale all’interno del I ciclo. In modo particolare si mettono in evidenza alcuni progetti.
Progetto “extrascuola” all’Infanzia e alla Primaria con possibilità di prolungamento dell’orario quotidiano, attraverso l’aiuto allo studio ed i laboratori, fino alle 17:30.

Progetto “Coding alla Primaria e alle Medie”, che, attraverso un sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio ha permesso un progressivo rinnovamento della dotazione tecnologica delle scuole ai fini di attivare una didattica, che permetta a bembini e ragazzi di sviluppare quel pensiero “computazionale” che, attivando le loro capacità logiche e le competenze di problem solving, li metterà in grado di inserirsi più adeguatamente nel contesto della contemporaneità
Col progetto di “Scuola internazionale” si è ampliata notevolmente l’area linguistica con un curriculum verticale a partire dalla scuola dell’Infanzia. La lingua inglese è presente nel curriculum fin dai 3 anni, con ingresso in tutte le classi di madrelingua, quotidiano all’Infanzia e modulare  alla Primaria e alle Medie, con l’attivazione di insegnamenti CLIL (insegnamento di moduli tematici disciplinari in lingua) e certificazioni Cambridge a partire dalla Quinta elementare con la possibilità di ottenere in Terza Media oltre al Ket (A2) anche il PET (B1), in collaborazione con il British Institut.

Progetto “Forms of creativity”, che è stato riconosciuto all’interno del Piano delle arti promosso dal Miur, che raccorda i molteplici laboratori artistici presenti all’interno delle scuole, volti a coltivare i talenti espressivi dei ragazzi (Coro, Teatro in tutte le classi a partire dai 3 anni, laboratori musicali, laboratori di pittura e scultura).

Progetto “Didattica inclusiva”, supportato anche dal progetto di Servizio civile, si sta cercando di accompagnare tutti i bambini e ragazzi, anche quelli con maggiori difficoltà, ad essere stimolati in un apprendimento personalizzato in una ambiente accogliente ed inclusivo.

"Gli eccellenti risultati ottenuti sono testimoniati dalle rilevazioni Invalsi che anche in questo anno hanno collocato i nostri alunni della Primaria e delle Medie in una fascia “significativamente superiore” ai risultati dell’Emilia-Romagna, del Nord-Est e dell’Italia. Questi elementi di proposta formativa saranno presentati alla città nelle prossime settimane con questa articolazione: Open day della scuola media sabato 19 novembre ore 15:30; Open day della scuola primaria sabato 26 novembre ore 10:00 ; Open day della scuola dell'infanzia sabato 3 dicembre ore 10:00".

Seguirà poi fino a fine gennaio per Infanzia, Primaria e Media l'open school, la possibilità di visitare la scuola su appuntamento.  In gennaio infine gli incontri di presentazione dettagliata del Piano dell’Offerta Formativa da parte degli insegnanti delle future classi iniziali dei diversi ordini: venerdì  13 gennaio ore 17.30 per la Scuola Media; sabato 14 gennaio ore 10:00 per la Scuola dell’Infanzia; sabato 14 gennaio ore 16.30 per la Scuola Primaria. Tutti i momenti si svolgeranno in via don Minzoni per Infanzia e Primaria e in Seminario per la Scuola Media.

 Natale al cuore

Il Natale sarà presente al Sacro Cuore con due eventi. Mercoledì 7 dicembre ore 16:30 “Luci di Natale” accensione delle luci di un grande albero e della capanna nel “Giardino del Cuore” del Sacro Cuore. Martedì 20 dicembre ore 16:30 in Piazza del Popolo ritorna il Presepe vivente con la costruzione del grande villaggio del Natale con banchi dei commercianti, casette dei mestieri e quadri viventi ispirati ai grandi momenti del racconto evangelico. I personaggi del presepe, interpretati dai bambini dell’Infanzia e della Primaria, saranno accompagnati dai canti e dalle letture dei ragazzi delle Medie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le scuole del Sacro Cuore si presentano alla città, c'è anche l'open school. Torna il Presepe vivente con i bambini

CesenaToday è in caricamento