menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Preparativi per la gara dei metal detector: iscrizioni in corso per i 250 posti

Proseguono le iscrizioni al "Garrett contest", la più importante gara italiana di ricerca con metal detector che si disputerà a Cesenatico

Proseguono le iscrizioni al "Garrett contest", la più importante gara italiana di ricerca con metal detector che si disputerà il prossimo 28 aprile (dalle ore 9) sulla spiaggia libera davanti a piazza Costa a Cesenatico. Anche quest'anno si arriverà facilmente ai 250 iscritti, la quota fissata a "numero chiuso" dagli organizzatori della Securitaly che - con il patrocinio del Comune e della Cooperativa Bagnini della Riviera - si appresta ad allestire una quinta edizione ricca di sorprese. 

Dopo la conferma delle “detectorine", le quattro splendide miss che avranno il compito di "disturbare" i concorrenti (senza, tuttavia, alterare il regolare svolgimento della gara) e dopo l’annuncio della collaborazione con il CRB 360°, il Comitato Ricerche Belliche di Walter Cortesi che sarà presente con due stand per mostrare alcuni preziosi cimeli di archeologia militare, la Securitaly annuncia anche un’importante novità nel regolamento, ovvero l’introduzione del lucky-loser, una chance a sorpresa per tutti i partecipanti. 

Al termine delle quattro gare di qualificazione della mattina verranno infatti sorteggiati 20 concorrenti fra coloro che non sono riusciti a passare le qualificazioni. I fortunati prescelti rientreranno d’ufficio nel tabellone principale e potranno quindi partecipare alle 2 semifinali che si svolgeranno nel primo pomeriggio: “In questo modo – spiega Roberto Terranova, uno dei soci di Securitaly – ribadiamo la filosofia nella nostra gara che non deve, necessariamente, premiare sempre i più bravi. Il contest deve continuare ad avere un format aggregante basato prima di tutto sul divertimento e, dunque, al di là delle schermaglie ‘agonistiche’, qualche volta può andare avanti anche il più fortunato”. 

Un’altra importante novità dell’edizione 2019 sarà la possibilità di partecipare al Garrett Contest anche se non si è in possesso di un metal detector. La Securitaly, infatti, metterà a disposizione – fino ad esaurimento scorte - un metal detector semplicissimo da utilizzare: “L’obiettivo – spiega Stefano Dellachiesa – è dare a tutti la possibilità di partecipare, anche a chi, da semplice curioso, coltiva una passione per la ricerca ma non si è ancora convinto ad acquistare un metal detector”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento