Premio Malatesta Novello a Nerio Alessandri e Chiara Guidi

Un imprenditore e un'artista teatrale che hanno contribuito a portare alto nel mondo il nome di Cesena: questa l'accoppiata vincente dell'edizione 2011 del Premio Malatesta Novello

Un imprenditore e un’artista teatrale che hanno contribuito a portare alto nel mondo il nome di Cesena: questa l’accoppiata vincente dell’edizione 2011 del Premio Premio Malatesta Novello.  Si tratta di Nerio Alessandri, patron di Technogym, e di Chiara Guidi, autrice e regista teatrale, fra i fondatori della Societas Raffaello Sanzio.  La cerimonia di consegna si svolgerà in Biblioteca Malatestiana il 19 novembre, vigilia dell’anniversario della morte di Malatesta Novello.

A indicarli la commissione del premio, presieduta dal Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e composta dal professor Marino Biondi, docente di Storia della critica e della storiografia letteraria all’Università di Firenze, e dal  professor Carlo Dolcini, docente di Storia Medievale all’Università di Bologna.

“Il Premio Malatesta Novello - ricorda il Sindaco Paolo Lucchi - è stato istituito come riconoscimento per le personalità cesenati che, con la loro opera, hanno contributo al miglioramento della città e ne rappresentano l’eccellenza. E ritengo che le scelte di quest’anno, in linea con quelle del passato, rispecchino al meglio questa volontà. Premiamo due protagonisti dell’economia e della cultura, che si sono imposti ben al di fuori dei confini locali. Parlare di Nerio Alessandri, che proprio nel 2011 ha compiuto 50 anni, significa parlare della sua creatura, Technogym, nata all’inizio degli anni Ottanta praticamente nel garage di casa e oggi leader mondiale nel campo dei prodotti per il wellness e la riabilitazione. Inoltre è bene ricordare come l'intuizione di Alessandri relativa ad una Romagna intesa come "terra del benessere", stia diventando uno dei fili conduttori dell'agire di tanti fra amministratori ed imprenditori del nostro territorio. E sempre all’inizio degli anni Ottanta, una giovanissima Chiara Guidi fondava, insieme a Romeo e Claudia Castellucci e a Paolo Guidi, la Societas Raffaello Sanzio, diventata ben presto una delle compagnie di ricerca più importanti nel panorama internazionale. E all’interno di questo progetto Chiara Guidi è stata anima del ritmo drammaturgico e della composizione vocalica, contribuendo alla realizzazione di spettacoli indimenticabili. Insomma, ancora una volta premiamo figure di altissimo profilo, a dimostrazione della ricchezza di capacità umane e professionale che la nostra città sa esprimere. La scelta compiuta quest’anno di stringere a due nomi l’assegnazione del Premio non nasce certo dalla mancanza di altri candidati. Abbiamo voluto, piuttosto, concentrare l’omaggio, per enfatizzare ancora di più il ruolo dei premiati”.

Anche nel 2011 il premio consiste nella riproduzione in oro zecchino di una medaglia realizzata dal Pisanello e custodita nella Malatestiana, raffigurante da un lato il profilo e dall’altro la figura intera di Malatesta Novello.  Istituito nel 2007, il Premio Malatesta Novello è stato assegnato nelle precedenti edizioni a:  Oddo Biasini, Nicoletta Braschi e Davide Trevisani nel 2007, Mariangela Gualtieri, Alberto Sughi e Azeglio Vicini nel 2008,  Francesco Amadori, Ilario Fioravanti e Monica Mondardini nel 2009 , Giorgio Ceredi, Edmeo Lugaresi (alla memoria) e Maria Grazia Maioli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento