Il Bancarella nelle scuole festeggia il 19esimo compleanno e premia 20 studenti

La selezione dei circa 600 elaborati consegnati dai ragazzi degli Istituti scolastici superiori di Cesena è stata come sempre, molto impegnativa

Chiusi i lavori di valutazione dei circa 600 elaborati i giurati cesenati hanno decretato i vincitori della 19esima edizione di “Un libro premia per sempre - Il Bancarella nelle scuole”, l’iniziativa promossa dalla Confesercenti Cesenate in collaborazione con l’Assessorato alla Scuola del Comune di Cesena. Premi e menzioni speciali verranno consegnati ai ragazzi vincitori venerdì, alle 10.30, nell’aula magna della Facoltà di Psicologia. Gli scrittori ospiti di questa edizione saranno Cristina Caboni, Valeria Benatti, Lorenzo Marone e Alessandro Barbaglia. Maria Luisa Pieri di Confesercenti coadiuvata da Marco Fiumana coordinerà l’incontro che si preannuncia fin d’ora ricco di interesse, e di sorprese. Sarà presente alla iniziativa il sindaco di Cesena Paolo Lucchi e il presidente di Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati. Insomma un’occasione molto ghiotta per gli studenti che hanno partecipato a questa edizione del concorso di critica letteraria legata al Premio Bancarella.

“Il Bancarella nelle scuole, che quest’anno festeggia il diciottesimo compleanno - dichiara Maria Luisa Pieri - è una straordinaria opportunità per i ragazzi cesenati, infatti, anno dopo anno mantiene intatta la sua capacità di suscitare fra gli studenti attenzione e interesse. Attraverso questa esperienza, Confesercenti, con i suoi librai, alimenta la voglia di leggere e con essa, grazie alle emozioni che la lettura suscita, la voglia dei nostri giovani di raccontare e di raccontarsi, di aprirsi al mondo e di confrontarsi con la loro comunità”. Aggiunge Paolo Lucchi: "Non è certo risultato di poco conto, soprattutto in un momento così difficile per le relazioni fra le persone, nel quale sempre di più siamo portati, ormai, a dialogare prevalentemente con il telefono o con un altro similare strumento elettronico. Questo bel percorso con le scuole, incentiva la lettura, stimola la scrittura, sfida i ragazzi alla sintesi e all’elaborazione e a regalarci, attraverso le recensioni, un pezzo della loro lettura del mondo e delle loro aspettative per il futuro".

La selezione dei circa 600 elaborati consegnati dai ragazzi degli Istituti scolastici superiori di Cesena è stata come sempre, molto impegnativa. Il vincitore assoluto riceverà in premio la borsa di studio intitolata a Marcello Montalti del valore di 400 euro istituita per il decimo anno consecutivo dalla ditta ”Il Digitale”; i 5 finalisti per le migliori recensioni degli altri titoli riceveranno premi offerti dalla Cassa di Risparmio di Cesena. Inoltre, per le menzioni speciali, premi legati al mondo dell’informatica donati della Cooperativa di Credito CreditComm, buoni acquisto di 80 euro messi in palio dalla Associazione Giornalai Cesenate e regali a sorpresa messi in palio dalla Confesercenti Cesenate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento