Premiati dal Rotary club i giovani "scienziati del futuro"

The Future of Science è un ciclo di conferenze internazionali volte a definire un nuovo ruolo della scienza nella società del terzo millennio

Una giornata da ricordare quella svoltasi sabato 21 nell'aula magna della Biblioteca Malatestiana, dove il presidente del Rotary Club Cesena Giorgio Babbini ha consegnato, alla presenza del vicesindaco di Cesena Carlo Battistini, di Carlo Bucci, promotore e fautore dell'iniziativa e di Alessio Avenanti, presidente della commissione del Rotary Cesena per le Giornate della Scienza di Venezia, gli attestati di partecipazione agli insegnanti e agli studenti dei Licei che hanno partecipato alla 13esima Conferenza Mondiale sul Futuro della Scienza dal tema “The Lives to Come”, tenutasi a Venezia il 21 e 22 settembre 2017. The Future of Science è un ciclo di conferenze internazionali volte a definire un nuovo ruolo della scienza nella società del terzo millennio. Nato da un’idea della Fondazione Veronesi, il progetto viene realizzato in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini e la Fondazione Silvio Tronchetti Provera.

L’evento alla Malatestiana – ha ricordato Giorgio Babbini - nasce per dare voce all’esperienza che hanno vissuto 14 studenti del Liceo Scientifico "Righi", del Liceo Linguistico "Alpi" e del Liceo Scientifico "Sacro Cuore" di Cesena, partecipando, assieme a loro tre insegnanti e al Prof. Carlo Bucci, alla conferenza di Venezia. “Grazie ai Rotary Club della Romagna – ha ricordato Carlo Bucci - questi ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, hanno potuto vivere fianco a fianco ai relatori di chiara fama internazionale due giornate di formazione, approfondimento e arricchimento personale di grande importanza. Inoltre, una terza giornata è stata dedicata alla visita alla Biennale di Venezia. Quanto appreso non rimarrà un tesoro personale ma sarà condiviso con i propri compagni di studio attraverso lezioni che questi ragazzi terranno presso i propri licei, affinché la conoscenza assorbita divenga patrimonio comune”. Questi i nomi dei ragazzi premiati e dei professori. Dal Liceo Scientifico Statale “Augusto Righi” di Cesena, accompagnati da Fabio Bonoli, gli studenti: Teo Bucci, Kim Maria Damiani, Giulia Faedi, Sadia Afrin Joulhash, Alice Maraldi, Francesco Ruscelli, dal Liceo Linguistico Statale “Ilaria Alpi” di Cesena, accompagnati da Silvia Pirini Casadei, gli studenti: Anna Danesi, Mirca Giulianini, Gaia Rinaldi, dal Liceo Scientifico europeo del Sacro Cuore di Cesena, accompagnati da Francesca Vicini, gli studenti: Emanuele Baldisserri, Pietro Bocchini, Anna Rebecca Ceccarelli, Pierfrancesco Golinelli. Questa iniziativa riflette l'impegno costante che il Rotary Club di Cesena assume da anni nei confronti della formazione dei giovani del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento