Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Premi Technogym, Cgil e Cisl: "Delusi dall'iniziativa della Uil, serve un incontro con l'azienda"

Anche Fiom Cgil, Fim Cisl e le rispettive Rsu intervengono sul tema premi Technogym e chiedono un incontro urgente all’azienda

Anche Fiom Cgil, Fim Cisl e le rispettive Rsu intervengono sul tema premi Technogym e chiedono un incontro urgente all’azienda.

"In merito al comunicato aziendale relativo al mancato raggiungimento degli obiettivi necessari per accedere al premio di risultato, come FIOM CGIL e FIM CISL riteniamo sia utile prima di qualunque altra cosa, analizzare i dati, già richiesti all’azienda ma non ancora forniti, per capire le motivazioni che hanno portato al mancato raggiungimento del premio". Così i segretari Davide Drudi e Saverio Biguzzi.

 "Proprio per affrontare questa problematica in maniera unitaria e per definire il percorso di rinnovo del contratto aziendale, martedì 9 febbraio doveva svolgersi un incontro unitario tra la RSU e le Segreterie Territoriali di FIM CISL, FIOM CGIL e UILM UIL.  Ma tale riunione non ha potuto avere seguito perché abbiamo appreso che la Segreteria Territoriale della UILM UIL aveva già deciso di affrontare la problematica del premio di risultato in autonomia, con la pubblicazione di un articolo sui media e stampa locale. Ferma restando la libertà di ognuno di prendere le proprie iniziative, riteniamo che questo comportamento sia irrispettoso nei confronti delle altre organizzazioni sindacali e dei propri delegati RSU, ma soprattutto controproducente per tutti i lavoratori".

"A fronte di questo come FIM CISL e FIOM CGIL, unitamente alle rispettive RSU - concludono i sindacati - abbiamo chiesto all’azienda un incontro urgente volto ad effettuare una verifica di quanto accaduto e per ricercare soluzioni nell’interesse di tutti, affinché si possa evitare il ripetersi di tale situazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premi Technogym, Cgil e Cisl: "Delusi dall'iniziativa della Uil, serve un incontro con l'azienda"

CesenaToday è in caricamento