Posto di polizia, cambio al vertice del comando: "Sicurezza aumentata"

Sabato mattina il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli ha ricevuto il sostituto commissario Paolo Di Masi, in forza al Commissariato di Cesena, che da sabato ha preso il comando del Posto estivo di Polizia di Cesenatico

Sabato mattina il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli ha ricevuto il sostituto commissario Paolo Di Masi, in forza al Commissariato di Cesena, che da sabato ha preso il comando del Posto estivo di Polizia di Cesenatico che sarà attivo fino al prossimo 20 agosto. "Il Posto estivo di Polizia aveva aperto i battenti lo scorso 20 luglio con la presenza di 14 uomini (di cui 5 inviati in rinforzo dal Ministero) comandati dal sostituto commissario Giovanni Neri, in forza alla Questura di Forlì, che ha concluso il suo mandato - ricorda il primo cittadino -. Ho ricevuto il nuovo comandante Di Masi per fare il punto della situazione insieme e per augurarli buon lavoro, i prossimi giorni saranno sicuramente importanti per Cesenatico e in generale per tutta la costa di Forlì-Cesena con presenze molto alte ed è molto utile la presenza degli agenti della Polizia di Stato sul nostro territorio. Allo stesso tempo colgo l’occasione per ringraziare il sostituto commissario Neri per l’importante lavoro svolto in queste due settimane, con diverse azioni messe a segno nel nostro territorio che hanno aumentato e migliorato la sicurezza per cittadini, turisti e imprese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento