Porta a Porta in tre quartieri di Cesenatico, via i cassonetti solo dopo l'estate

"Abbiamo ritenuto opportuno posticipare l'invio della raccolta porta a porta al mese di settembre, utilizzando, in questo modo, i mesi estivi per fare campagna informativa"

E' stato posticipato a settembre il  servizio di raccolta rifiuti porta a porta nei popolosi quartieri di Cesenatico Madonnina, S.Teresa e Cannucceto. A partire subito, la prossima settimana presso le scuole del quartiere Madonnina, le prime attività informative sul porta a porta, il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti che dal 18 settembre prenderà il via nei quartieri di Madonnina, S.Teresa e Cannucceto (fino a via Palazzone).  Il 29 agosto, inoltre, partirà la distribuzione porta a porta dei materiali. Il sistema prevede la raccolta a domicilio di organico e indifferenziato in giorni e orari prestabiliti, mentre per tutte le altre tipologie di rifiuti la raccolta rimane stradale. 

“Diversamente da quanto comunicato nei mesi scorsi, anche a seguito di incontri con il neo eletto Comitato di Zona e in accordo con Hera, il gestore del servizio, abbiamo ritenuto opportuno posticipare l’invio della raccolta porta a porta al mese di settembre, utilizzando, in questo modo, i mesi estivi per fare campagna informativa con tutti i residenti -  commenta il Sindaco Matteo Gozzoli –. Una scelta questa obbligata anche a causa del ritardo con cui sono stati approvati, a livello regionale, i Piani Economici legati alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti”.

Il porta a porta, fortemente voluto dall’Amministrazione per migliorare ulteriormente le prestazioni ambientali e il rispetto dell’ambiente, permetterà di migliorare la percentuale di raccolta differenziata, avviando i rifiuti agli impianti di separazione, trattamento e recupero, dove verranno rilavorati per la realizzazione di nuovi prodotti. “La partenza a settembre consentirà di dare più spazio all'attività informativa per coinvolgere ed educare al meglio i cittadini e i ragazzi delle scuole, che dalla prossima settimana saranno coinvolti in attività divulgative su come fare correttamente la raccolta differenziata e sulle modifiche al servizio di raccolta – precisa l’Assessore all’Ambiente Valentina Montalti – Durante i laboratori in classe gli operatori di Hera distribuiranno ai ragazzi materiali per facilitare la raccolta differenziata presso le aule, allo scopo di educare gli alunni che, in questo modo, trasferiranno le corrette informazioni anche a casa alle loro famiglie”.

Il servizio di raccolta rifiuti a Madonnina, S.Teresa e Cannucceto, che riguarderà quasi 2000 utenze, prevede un sistema integrato tra raccolta domiciliare (per rifiuto organico e indifferenziato) e stradale per tutte le altre tipologie di raccolta differenziata (carta/cartone, plastica/lattine, vetro e potature, ove presenti). Dai primi di ottobre saranno eliminati i contenitori stradali dedicati alla raccolta di indifferenziato e organico, che da lunedì 18 settembre verranno raccolti a domicilio: l’organico 2 volte la settimana e l’indifferenziato una volta alla settimana. 

Le modalità esatte saranno comunicate nella guida-calendario che sarà distribuita ‘porta a porta’ dal 29 agosto insieme al Rifiutologo e al materiale per agevolare la separazione dei rifiuti. Ad ogni famiglia sarà infatti consegnato un pratico kit composto da: un contenitore da 25 litri per la raccolta dell’organico, uno da 35 litri per la raccolta dell’indifferenziato, un sottolavello da 10 litri per la raccolta dell’organico (con una fornitura di 100 sacchetti di carta compostabile) e 3 pratiche ecoborse per la raccolta di vetro, carta e plastica/lattine, che rimarrà stradale.

L’incontro con gli Amministratori e le 3 assemblee pubbliche con i cittadini
Il primo incontro fissato sarà quello con gli Amministratori di condominio , che si terrà a fine maggio, mentre per informare i cittadini sul nuovo sistema di raccolta, sono state organizzate tre assemblee pubbliche presso la mensa scolastica della scuola primaria ‘Ada Negri’ di via Don Minzoni: la prima il 28 giugno, la seconda il 26 luglio e l’ultima il 28 agosto (inizio ore 20.30) per poi partire con la distribuzione dei materiale (contenitori e guida-calendario alla raccolta differenziata) il 29 agosto. Per diffondere il più possibile queste informazioni, dalla prossima settimana  persone incaricate da Hera distribuiranno ‘porta a porta’  presso le famiglie e le attività delle zone interessate dal nuovo servizio di raccolta un volantino informativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento