Cronaca

Polstrada, sul sedile del camion spunta una siringa: rifiuta il test antidroga: veicolo sequestrato

Il 39enne italiano al volante del mezzo, alla vista degli agenti ha tentato di occultare qualcosa e riprendere repentinamente la marcia

La Polizia stradale di Forlì in azione lungo l'autostrada A14. Nella serata di lunedì una pattuglia nel tratto cesenate all'altezza del chilometro 104+800, ha messo nel mirino un camion fermo in una piazzola di sosta.

Il 39enne italiano al volante del mezzo, alla vista degli agenti ha tentato di occultare qualcosa e riprendere repentinamente la marcia. Prontamente bloccato, gli agenti hanno notato sul sedile posteriore una siringa "cocaina sciolta" ha riferito il camionista.

Nel cruscotto è spuntata anche l'anfetamina. Il 39enne ha dato evidenti segni di sudorazione ed equlibrio precario, ma si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga. Per questo è scattata la denuncia per guida sotto effetto di stupefacenti e il sequestro del veicolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polstrada, sul sedile del camion spunta una siringa: rifiuta il test antidroga: veicolo sequestrato

CesenaToday è in caricamento