menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Savignano, la Polizia Municipale festeggia San Sebastiano sbarcando su Facebook

Sebastiano era infatti un militare romano del terzo secolo d.C., martire per aver sostenuto la fede cristiana. Si tratta quindi di un "miliziano" individuato come patrono dei suoi "commilitoni"

Festeggiano il loro patrono tagliando il traguardo degli oltre cinquecento “Mi piace” sulla nuovissima pagina Facebook, creata da neanche un mese: la Polizia Municipale dell'Unione Rubicone e Mare è in festa mercoledì per la ricorrenza di San Sebastiano, protettore delle Polizie locali di tutta Italia. Attivo sui Comuni di Savignano, Gatteo, Borghi, Roncofreddo e Sogliano, il comando può contare su venti agenti, cooordinati dalla comandante Roberta Miserocchi, dal vice Comandante Angelo Piselli e da cinque Ispettori, impegnati su un territorio di circo 210 chilometri quadrati popolato da oltre 36mila abitanti.

Per lo sbarco sul social network più diffuso la Polizia Municipale dell'Unione ha scelto di dotarsi di un'apposita policy scritta, che norma criteri e modalità della comunicazione online. Dal documento si evince quindi come la finalità principale della pagina stessa sia informare: aggiornamenti di pubblica utilità, sensibilizzazione sui comportamenti corretti, spiegazione di alcuni interventi. Un vero e proprio “strumento di servizio” al cittadino, ben lontano da ogni intento autocelebrativo o allarmistico.

Alle buone prassi sulla scelta dei contenuti si affiancano le indicazioni a tutela di privacy e riservatezza, soprattutto per le eventuali foto scattate in strada. Accento infine su tempestività e attendibilità delle informazioni fornite: la sfida per ogni realtà attiva su Facebook si conferma sempre la credibilità. La scelta nazionale di San Sebastiano come patrono deriva dal suo profilo biografico: Sebastiano era infatti un militare romano del terzo secolo d.C., martire per aver sostenuto la fede cristiana. Si tratta quindi di un "miliziano" individuato come patrono dei suoi "commilitoni". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento