Polizia Municipale promossa dai cesenati per chiarezza, gentilezza e imparzialità

Polizia Municipale di Cesena promossa dai cittadini. Il miglior voto in pagella? Quello che potremmo dire la "condotta"

Polizia Municipale di Cesena promossa dai cittadini con la media del 7 e mezzo. Il miglior voto in pagella? Quello che potremmo definire la “condotta”: vale a dire la capacità di relazionarsi col cittadino in modo chiaro e comprensibile, domandasu cui i cittadini hanno dato alla Pm voto 8,3 su una base di 10. Sono i risultati dell’indagine di soddisfazione degli utenti fatta esternamente al Corpo  per valutare come il cittadino che ha avuto a che fare con i vigili urbani si sia poi trovato.

L’indagine, effettuata lo scorso febbraio su 3.768 cittadini che si sono rivolti alla Municipale nel corso del 2016, ha visto la scelta per sorteggio di 214 persone che hanno risposto al questionario. Il voto più basso è stato dato sui tempi di attesa e di arrivo della pattuglia (7,1), mentre il più alto riguarda l’utilizzo da parte dell’operatore di un linguaggio chiaro e comprensibile (8,3). Ottimi risultati anche sul fronte della gentilezza, e della trasparenza e imparzialità (voto quasi 8). In media del 7 e mezzo e oltre altri requisiti come la capacità di fornire informazioni, l’attenzione e la preparazione del personale.

In generale, le donne hanno dato un voto lievemente più alto (7,7). La Polizia Municipale di Cesena è stata inoltre molto apprezzata per la gestione degli incidenti stradali (8,2), mentre il servizio che viene promossoin modo risicato solo con la sufficienza è il “Rifeldeur”, il sistema basato sul web di segnalazione delle situazione di degrado dove circa la metà degli intervistati rileva lentezza nell’intervento. 

Si tratta di dati positivi per il comandante della Polizia Municipale Giovanni Colloredo: “Misurare il gradimento dei servizi di una polizia municipale è un approccio non comune, ma rientra in un percorso scelto fin dal mio arrivo, fatto di vicinanza ai cittadini, un impegno che ha dato i suoi frutti”. Per Colloredo è un “punto di orgoglio dell'amministrazione e del comando, dal momento che viene riconosciuta la buona professionalità della polizia municipale”. Anche il sindaco Paolo Lucchi conferma, a livello “spannometrico” gli stessi dati: “Rispondo a migliaia di e-mail dei cittadini e la mia sensazione è che i cittadini che hanno a cuore la legalità e vogliono che sia applicata abbiano una buona opinione della Polizia Municipale. In tanti poi rispondono dicendo che il problema è stato risolto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma per il Comune si tratta della risoluzione di un doppio problema. Lo ricorda il sindaco stesso: “Prima dell'arrivo dell'attuale comandante c'erano delle tensioni interne al Corpo che alla fine avevano avuto riflessi anche sul servizio ai cittadini. Il comandante ha invece agito anche dal punto di vista motivazionale, sostenuto dall'amministrazione che, nonostante i blocchi del turn-over, ha continuato ad assumere vigili”. Colloredo spiega poi che è stata fatta una riorganizzazione interna “con una struttura più orizzontale e nuclei specialistici, puntando al ritorno all'origine di polizia vicino alla città”. Ed ancora: “Questo ha permesso per esempio di istituire una pattuglia notturna fino alle 2 di notte con oltre 200 servizi in orario notturno in cui evidentemente c'è richiesta da parte dei cittadini. Di questi risultati va dato atto anche alla responsabilità dei sindacati e al personale, che opera con motivazioni e capacità superiori alla media”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio temporali tra sabato e domenica, l'allerta meteo della Protezione civile

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Tragico schianto in moto: perde la vita il sammaurese Andrea Novelli, presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

  • Covid-19, il virus torna a farsi vedere: sono quattro i nuovi casi nel Cesenate

  • Borghese avvistato in riviera, per il suo programma "4 ristoranti" spunta un locale di Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento