Bimbo si smarrisce in spiaggia: gli agenti della Municipale lo restituiscono alla famiglia

Per le ricerche si sono attivati anche gli agenti della Polizia Municipale dell'Unione Rubicone e Mare

Momento di paura per un bimbo di due anni e mezzo, in vacanza con la mamma e la zia (tutti modenesi), che si è smarrito a Gatteo Mare. Subito è stato diramato l'annuncio ai megafoni di publifono. Per le ricerche si sono attivati anche gli agenti della Polizia Municipale dell'Unione Rubicone e Mare, in servizio antiabusivismo, i quali, dopo pochi minuti, hanno notato un bambino corrispondente alla descrizione, correre tra gli ombrelloni a circa 20 bagni di distanza dal luogo di smarrimento. Mentre uno degli agenti si tratteneva col bambino, l'altro contattava la madre che così riusciva, dopo circa un'ora dall'allarme, a riabbracciare il piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento