Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Polizia locale, il sindacato insiste: "Per gli agenti sono necessari maggiori strumenti di autotutela"

Il sindacato della Polizia locale Sulpl torna sulla richiesta di dotare gli agenti della Pl di Cesena di bodycam, spray irritante e bastone distanziatore di Sicurezza (tonfa)

Il sindacato della Polizia locale Sulpl torna sulla richiesta di dotare gli agenti della Pl di Cesena di bodycam, spray irritante e bastone distanziatore di Sicurezza (tonfa), "strumenti fondamentali per l’autodifesa e la dissuasione".

"Avevamo scritto a Sindaco, Assessore alla Sicurezza e Comandante - spiega il sindacato - per richiedere di dotare, previa propedeutica formazione, tutti gli operatori della Polizia Locale del Comune di Cesena di bodycam, spray irritante e bastone distanziatore di Sicurezza (tonfa). Si ribadisce  che spray e tonfa sono già inseriti e disciplinati dal  Regolamento all’art. 49 (Regolamento approvato nel lontano 2012). Abbiamo ricevuto una risposta sintetica del Comandante Colloredo che  sostiene che "il contesto operativo attuale pare non abbia la necessità di essere affrontato con un supplemento di dotazioni e, pur mantenendo la considerazione della vostra richiesta, al momento non si ritiene necessario integrare le dotazioni già in uso. Poco dopo abbiamo appreso dalla stampa che proprio a Cesena, in pieno centro storico la Polizia era intervenuta su una violenta lite per futili motivi tra due stranieri in evidente stato di ubriachezza e per contenerli i colleghi hanno utilizzato lo spray".

"Nel nostro lavoro - sottolinea il sindacato - questo appena descritto è un intervento di routine. E se su quella violenta lite in pieno centro storico fossero intervenuti gli agenti della Polizia locale? Come sarebbe andata? Il Sulpl insiste con la richiesta di provvedere in tempi brevi a dotare i colleghi di strumenti di autotutela indispensabili per tutelare la propria e altrui incolumità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale, il sindacato insiste: "Per gli agenti sono necessari maggiori strumenti di autotutela"

CesenaToday è in caricamento