La Polizia Municipale ‘pizzica’ un venditore abusivo di noci

I prodotti sono stati inviati all’Ausl per valutarne la commestibilità; se non risulteranno problemi, verranno poi destinate ad enti senza scopo di lucro

Vendeva noci sul ciglio della strada, lungo la via Ravennate. Ma quando una pattuglia del Nucleo di Polizia commerciale ha chiesto all’ambulante di verificare i documenti, è saltato fuori che l’uomo era privo della necessaria autorizzazione amministrativa per il commercio. E quando gli è stata contestata la violazione, il venditore abusivo ha perso le staffe, dando in escandescenze e rendendo difficile l'intervento degli agenti. E’ successo nella tarda mattina di martedì, durante la normale attività di controllo del territorio da parte del nucleo di Polizia commerciale. Per fortuna, nel giro di breve tempo  la situazione è tornata alla normalità. A seguito delle irregolarità rilevate, all’uomo sono state sequestrate 37 confezioni di noci. I prodotti sono stati inviati all’Ausl per valutarne la  commestibilità; se non risulteranno problemi, verranno poi destinate ad enti senza scopo di lucro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento