Sbandava in autostrada, la PolStrada la blocca: aveva un tasso alcolemico record

Per la 48enne, dopo gli accertamenti del caso, è scattato l'immediato ritiro della patente e la decurtazione di 10 punti dal documento di guida.

Procedeva in autostrada, sbandando. Viaggiava con un tasso alcolemico di 3,26 grammi per litro  la 48enne cesenate fermata nel tardo pomeriggio di lunedì ungo la corsia nord dell'A14 all'altezza del casello di Rimini sud. La conducente è stata fermata dalla Polizia Autostradale, che ha notato la Volkswagen Golf procedere a zigzag. I poliziotti hanno intimato l'alt, ma l'automobile ha continuato indisturbata la sua marcia fino a quando si è reso necessario posizionare la pattuglia proprio davanti alla Golf per fermarla. Per la 48enne, dopo gli accertamenti del caso, è scattato l'immediato ritiro della patente e la decurtazione di 10 punti dal documento di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento