Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Poetessa ed edicolante, pronta a riaprire: intanto mette in rima la tragedia del momento

"La poesia che ho scritto è la mia voce ispirata dal cuore quale testimonianza del tragico tempo epocale che stiamo vivendo"

Poetessa ed edicolante, Caterina Tisselli di San Mauro Mare, ha annunciato che, se non intervengono ulteriori restrizioni, aprirà la sua edicola il 4 aprile per dare un servizio a tutti i suoi concittadini, prestandosi anche per il servizio a domicilio. Ma oltre che ai giornali, all'informazione, e ai libri che si comprano in edicola, Caterina ha sempre un pensiero per la poesia e in questo momento così particolare e tragico ha voluto esprimere il suo pensiero.

"La poesia che ho scritto è la mia voce ispirata dal cuore quale testimonianza del tragico tempo epocale che stiamo vivendo tutti uniti e forti - spiega Caterina Tisselli - in un abbraccio collettivo seppur a un metro di distanza con la speranza nel cuore di uscire dalla pandemia del coronavirus più forti e consapevoli dell'importanza che ricopre la vita nelle cose, negli aspetti e negli affetti quotidiani più semplici e veri".

Questa la poesia:

"Luci spente flebili movimenti ruderi spettrali baci e abbracci sogno sogni straccioni che pagano brucianti ricordi del cuore nel silenzio apocalittico tutto diviene naturale l'anima palpita e confida alla Vita confessioni e preghiere vivide e inviolabili recise come viole dai profumi lontani nell'orgia accecante del sole piazze deserte speranze di popoli si accendono nel gioco incolore tra la Vita e la Morte"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poetessa ed edicolante, pronta a riaprire: intanto mette in rima la tragedia del momento

CesenaToday è in caricamento