menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzicati al parco con la droga, in casa spunta una pianta di cannabis: denunciati

E' scattato il controllo a casa del 17enne dove è spuntata una pianta di cannabis di oltre 50 centimetri, coltivata in un vaso

Un weekend di controlli massicci sul territorio di competenza per i Carabinieri della Compagnia di Cesenatico. Due giovani, un 17enne e un 23enne, sono stati controllati dai carabinieri della stazione di Gambettola, all'interno del Parco delle Rimembranze di Montiano. I due ragazzi montianesi, incensurati, sono stati trovati in possesso di due involucri contenenti marijuana, il primo del peso di 35 grammi, il secondo di circa tre. E' scattato il controllo a casa del 17enne dove è spuntata una pianta di cannabis di oltre 50 centimetri, coltivata in un vaso, e occultata in un terreno agricolo adiacente all'abitazione. Per entrambi i giovani è scattata la denuncia.

Denunce anche per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere. Destinatari un 20enne di Sogliano trovato in possesso di un coltello a serramanico, e un 24enne di Gatteo pizzicato con un cacciavite di 18 centimetri. 

Tre le denunce per il reato di guida in stato di ebbrezza. Trovati ubriachi al volante un romeno di 43 anni, un giovane anche egli romeno di 24 anni, e un 43enne residente nel Cesenate. Nel corso dei controlli degli uomini dell'Arma non sono mancate le segnalazioni amministrative nei confronti di un 17enne sammaurese e un 23enne longianese trovati in possesso di sostanze stupefacenti. 

In generale sono state ritirate sei patenti di guida, 17 le contravvenzioni, controllate nel complesso 275 persone a bordo di 167 veicoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento