Il traffico da E45 non fa più paura, Bora ha la sua pista ciclabile

Venerdì sarà inaugurato il percorso ciclo-pedonale protetto lungo oltre un chilometro a servizio della frazione di Mercato Saraceno e della sua zona artigianale

Più sicurezza per pedoni e ciclisti di Bora, nel comune di Mercato Saraceno. Venerdì sarà inaugurato il percorso ciclo-pedonale protetto lungo oltre un chilometro a servizio della frazione di Mercato Saraceno e della sua zona artigianale, realizzato dalla Provincia di Forlì-Cesena. Alle 18, all’altezza di via dell’Orto, si terrà la cerimonia di inaugurazione, alla presenza del Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi e del sindaco di Mercato Saraceno Oscar Graziani.

La benedizione sarà impartita da don Emilio Solis, parroco di Borello. L’inaugurazione avviene, come evento collaterale, in concomitanza con la manifestazione “Bevi… Mangia… Longa”, la tradizionale camminata organizzata dalla Pro Loco di Borello che utilizzerà in parte la nuova infrastruttura. La nuova opera rientra nel programma, approvato dalla Provincia di Forlì-Cesena nel dicembre 2010, di adeguamento e messa in sicurezza di vari punti della strada provinciale 138 del Savio.

l nome del progetto “Ex S.S. 71 Umbro Casentinese per alternativa E45” mette assieme, in sostanza, una serie di interventi finalizzati ad una maggiore sicurezza in alcuni centri abitati dei Comuni di Mercato Saraceno e Sarsina, specialmente quando nella ex Statale (ora strada provinciale) viene dirottato il traffico dell’E45, causa lavori o situazioni di pericolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intero programma, appaltato alla ditta SEAR S.p.a. di Cesena. ha un valore complessivo di 2,5 milioni di euro e riguarda vari interventi a Bora, Taibo, Montecastello, Cella, Sarsina e Quarto (con opere quali cordoli, regimazione idraulica, asfalti, segnaletica verticale ed orizzontale, pista ciclabile, isole salvagente, attraversamenti e incroci rialzati, segnaletica luminosa, allargamenti dove possibile della sede stradale). Il percorso ciclo-pedonale protetto di Bora parte dal confine comunale con Cesena e collega l’esistente rotonda di accesso alla zona artigianale, passando sul cavalcavia della E45, per una lunghezza complessiva di 1.050 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento