rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Cesenatico

Cloro nella vaschetta dell'acido, si liberano vapori irritanti in piscina

Una piccole nube urticante che per fortuna è rimasta contenuta al locale tecnico della piscina. E' quella che si è sprigionata intorno alle 13

Una piccole nube urticante che per fortuna è rimasta contenuta al locale tecnico della piscina. E' quella che si è sprigionata intorno alle 13 di martedì in una piscina di un hotel di Valverde. Il tutto è avvenuto per un errore di manutenzione. Il cloro è stato inserito nella vaschetta sbagliata, quella che già conteneva l'acido solforico, necessario per la pulizia. Un errore banale e che altre volte è successo in passato in altre piscine, costringendo i bagnanti al fuggi fuggi per la reazione chimica tra i due prodotti. Non è il caso dell'hotel di Cesenatico. Il vapore urticante è rimasto concentrato nel vano tecnico e a farne le spese è stato l'addetto alla manutenzione. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco, assieme ad un'ambulanza. Dopo essersi ripreso, l'addetto ha rifiutato le cure sanitarie, spiegando di sentirsi bene. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cloro nella vaschetta dell'acido, si liberano vapori irritanti in piscina

CesenaToday è in caricamento