Scambiano la piazza per un bagno pubblico e fanno pipì: due giovani vengono multati

I militari di Gambettola, nel medesimo contesto, hanno sanzionato per atti contrari alla pubblica decenza due persone

I Carabinieri di Savignano, in occasione del secondo appuntamento del “Carnevale di primavera”, che si è svolto a Gambettola il 23 aprile scorso, hanno denunciato in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere un incensurato diciottenne marocchino, residente in Savignano. Durante un controllo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di circa 16 centimetri di lunghezza totale, di cui 6 di lama risultata finemente affilata e ricurva. Interpellato in merito al possesso dell'arma bianca, il 18enne non ha fornito nessuna circostanza di sorta che potesse giustificarlo. L’oggetto è stato sequestrato. I militari di Gambettola, nel medesimo contesto, hanno sanzionato per atti contrari alla pubblica decenza due persone, un diciottenne residente a Longiano, ed un ventenne, residente a Montiano, entrambi incensurati. Gli stessi, in piazza Foro Boario, sono stati colti dai militari ad espletare i propri bisogni fisiologici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento