menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si chiude il Congresso eucaristico con le celebrazioni del cardinale Pietro Parolin

Le conclusioni del Congresso eucaristico saranno affidate, domenica, al cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato di papa Francesco

Si avvia alla conclusione il Congresso eucaristico diocesano, settimana di incontri e celebrazioni che ha invitato la comunità diocesana a riflettere su comunione, condivisione e carità. Sabato all’Abbazia del Monte, a Cesena, i religiosi e i membri di Vita consacrata sono invitati al ritiro spirituale guidato dal vescovo José Rodriguez Carballo, segretario della Congregazione per gli Istituti di Vita consacrata. Alle 15, nella chiesa di Sant’Agostino, il vescovo Douglas Regattieri incontrerà i bambini della Prima Comunione.

Le conclusioni del Congresso eucaristico saranno affidate, domenica, al cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato di papa Francesco. Parolin incontrerà i giovani, alle 16 nel cortile del vescovado, in un dialogo-confronto. Sono particolarmente invitati i circa 200 ragazzi della Diocesi di Cesena-Sarsina che nel prossimo mese di luglio parteciperanno alla Giornata mondiale della gioventù, a Cracovia. Alle 18, in Cattedrale a Cesena, il cardinale Parolin presiederà la Messa di chiusura del settimo Congresso eucaristico.

Domenica 29 in tutte le chiese della Diocesi si effettuerà una Colletta straordinaria in favore della casa-famiglia che nei prossimi mesi andrà ad abitare gli spazi adiacenti al vescovado, occupati fino ad oggi dagli uffici della Curia. Proseguono intanto le tre mostre allestite negli spazi di Palazzo Ghini, in corso Sozzi a Cesena, e nella vicina chiesa di San Zenone. Tema delle mostre: l’Eucaristia, l’arredo liturgico e la Misericordia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento