A Gambettola il primo viaggio del Piedibus: a scuola a piedi

Il progetto Piedibus sarà attivo fino alla fine di maggio con l’obiettivo di riproporre l’iniziativa per tutto il prossimo anno scolastico 2015/16

E’ partito lunedì mattina il progetto “Piedibus”, iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale, assessorato alla scuola, in collaborazione con direzione didattica, e genitori volontari. L'iniziativa coinvolge una ventina di alunni della Scuola primaria che lunedì mattina si sono ritrovati puntuali alle rispettive fermate del Piedibus per poi dirigersi in fila a scuola, accompagnati da genitori e Auser volontari. I punti di ritrovo sono attualmente due: la Scuola materna Collodi e la rotonda allo svincolo fra via Montanari e via De Gasperi.

I bambini del Piedibus si muovono in totale sicurezza lungo i percorsi pedonali del paese, anche grazie al necessario equipaggiamento fornito al Comune di Gambettola da sponsor locali che hanno creduto nell’iniziativa e collaborato affinché ad ogni partecipante fosse messa a disposizione una pettorina catarifrangente e un ombrellino per la pioggia. Inoltre ogni gruppo ha in dotazione un carretto dove vengono adagiati gli zaini dei bambini.

“Il Piedibus - dicono il sindaco Roberto Sanulli e l’assessore alla Scuola Angela Bagnolini - offre ai bambini la possibilità di fare un’esperienza divertente e sana per sé e per l’ambiente. L’iniziativa ha attivato numerosi genitori che, coordinati dal consigliere comunale Matteo Bacchi, si sono messi a disposizione come accompagnatori e che con entusiasmo hanno collaborato attivamente all’avvio del progetto. Inoltre alcune aziende ed associazioni della zona (la Ferramenta de Gag, la Coop. Idea e l’Ass. Gambettola Eventi) hanno aderito alla buona riuscita dell’iniziativa mettendo a disposizione dei bambini il kit di sicurezza. La partenza del Piedibus è quindi esempio di come la collaborazione fra Amministrazione, Scuola, genitori, aziende ed associazionismo locale possa dare vita ad iniziative che devono essere grande motivo di soddisfazione per tutta la cittadinanza”.

Il progetto Piedibus sarà attivo fino alla fine di maggio con l’obiettivo di riproporre l’iniziativa per tutto il prossimo anno scolastico 2015/16. Chi volesse partecipare può rivolgersi all’Ufficio scuola di via Garibaldi,4, tel. 0547 45 334, oppure scaricare il modulo di iscrizione sul sito www.comune.gambettola.fc.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento