rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Savignano sul Rubicone

Piazze aperte e tagli del nastro in arrivo a Savignano, ci sarà anche il presidente Bonaccini

“Non poteva esserci modo migliore per festeggiare le rinnovate piazze – afferma il Sindaco Filippo Giovannini -. Ritrovarci insieme alle soglie di un’estate particolarissima avrà un valore doppiamente simbolico"

Piazze aperte e tagli del nastro in arrivo. Saranno giorni di festa i prossimi a Savignano sul Rubicone, a partire da domani sabato 19 giugno, con il taglio del nastro nel parco di piazza Giovanni XXIII alla presenza del Sindaco Filippo Giovannini e del Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini (alle 20) e a seguire il concerto conclusivo di “Accordan do si”, progetto della Scuola comunale di Musica. L’appuntamento successivo sarà per martedì 22 giugno alle 18,45 in piazza Borghesi con il secondo momento inaugurale, che sarà seguito dalla conferenza del filologo Luciano Canfora, anteprima della terza edizione di Limes Festival che propone quest’anno una riflessione sul tema Mediterraneo. Antiche e moderne civiltà.

Il concerto di sabato 19 giugno rappresenta il momento conclusivo del progetto “Accordan do si”, finanziato dalla Regione Emilia Romagna per tramite della Cooperativa Koiné, che gestisce la Scuola comunale di musica “Secondo Casadei” e ha vinto il relativo bando, riservato alle scuole riconosciute. L’evento nasce dalla collaborazione tra Istituto comprensivo di Ospedaletto di Rimini, diretto da Barbara Cappellini e Istituto comprensivo “Giulio Cesare” di Savignano, coinvolto grazie all’intressamento della dirigente scolastica Catia Valzania. Dalle scuole savignanesi sono stati 37 gli allievi delle classi quarte e quinte della primaria che hanno avuto la possibilità di partecipare ai corsi di propedeutica e teoria musicale e di strumento, in micro classi di chitarra, violino, pianoforte/tastiera, flauto, canto. “Per noi è stata una grande conquista - spiega Giorgia Grilli della Cooperativa Koinè e coordinatrice del progetto musicale - perché nonostante il contributo regionale finanziasse il percorso di 60 ore per 20 allievi, siamo riusciti ad accoglierne quasi il doppio: crediamo che la musica, e in particolar modo la musica d’insieme, sia uno strumento di condivisione, coesione, inclusione fortissimo e abbiamo per questo desiderato accogliere tutte le richieste dei ragazzi interessati”.

Il saggio-concerto verà esibirsi gli allievi del progetto “Accordan do si” di Savignano sul Rubicone, in gemellaggio con gli allievi dell’Istituto comprensivo di Ospedaletto e quelli della scuola Comunale di musica di Savignano, riuniti in un’unica grande orchestra diretta da Marcella Ghigi, direttrice della Scuola comunale di musica “Secondo Casadei” e coordinatrice del progetto sul territorio riminese, coadiuvata da Antonella Lisi e da tutti i docenti coinvolti. La cittadinanza è invitata  a partecipare.

“Non poteva esserci modo migliore per festeggiare le rinnovate piazze – afferma il Sindaco Filippo Giovannini -. Ritrovarci insieme alle soglie di un’estate particolarissima avrà un valore doppiamente simbolico. Sul palco di sabato ci saranno i nostri ragazzi, le famiglie, avremo il saluto del Presidente Bonaccini. Momenti che condivideremo con una delle eccellenze del nostro Comune come la Scuola di musica e, martedì prossimo, con un ospite come Luciano Canfora, la cui conferenza aprirà uno degli eventi di punta promossi dalla nostra città. Una grande festa che voglio dedicare a tutti i savignanesi con l’augurio di proseguire insieme una dolce estate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazze aperte e tagli del nastro in arrivo a Savignano, ci sarà anche il presidente Bonaccini

CesenaToday è in caricamento