Confesercenti: "Sì al parcheggio in piazza della Libertà, meglio se sotterraneo"

Nel dibattito sul centro storico l'invito è a non esasperare i toni. Lo rilevano Vanni Zanfini, presidente Confesercenti di Cesena e Graziano Gozi, direttore Confesercenti Cesenate. Confesercenti puntualizza la sua posizione: "Ribadiamo la nostra contrarietà alla chiusura del parcheggio di Piazza della Libertà"

Nel dibattito sul centro storico l’invito è a non esasperare i toni. Lo rilevano Vanni Zanfini, presidente Confesercenti di Cesena e Graziano Gozi, direttore Confesercenti Cesenate. Confesercenti puntualizza la sua posizione: “Ribadiamo la nostra contrarietà alla chiusura del parcheggio di Piazza della Libertà, che sottrae i posti auto più ricercati in centro storico. Non ci sfugge l’importanza strategica del parcheggio ma ci sembra francamente eccessivo, come fa qualcuno, evocare l’indizione di un referendum cittadino su questo tema”.

Per Zanfini e Gozi “per raggiungere risultati concreti non servono e non aiutano gli estremismi, come ad esempio la richiesta di aprire Piazza del Popolo alle auto”. Inoltre viene ricordato che “le manifestazioni di inizio ottobre (Festival Internazionale di Cibo di Strada) e inizio novembre (Cesena a Tavola) hanno dimostrato ancora una volta che il centro storico della nostra città ha una grande capacità attrattiva. Si tratta di un fattore da tenere sempre presente, tanto più in momenti di difficoltà generalizzate dell’economia e crisi dei consumi come quelli che stiamo attraversando da anni”.

E ancora: “Come sempre, nel rispetto dei rispettivi ruoli, fra Associazioni di rappresentanza ed Amministrazione comunale a volte ci saranno tensioni e divergenze ed altre sinergie e condivisione. Vorremmo tuttavia che non si perdesse mai di vista l’interesse generale della città e la funzione delle imprese collocate nel centro storico ed in questo senso lo “scontro” su un singolo tema non deve pregiudicare un dialogo costruttivo ed un confronto di carattere più ampio e generale”.

Ed infine la posizione su piazza della Libertà: “Come Confesercenti, nel portare avanti le ragioni delle imprese che chiedono il mantenimento del parcheggio di Piazza della Libertà -ancora meglio se sotterraneo con una piazza riqualificata- possiamo e vogliamo affrontare anche altri argomenti e temi. E vogliamo farlo in un confronto stringente con l’Amministrazione Comunale a cui riconosciamo di aver accolto importanti sollecitazioni delle Associazioni come l’anticipo della fine della sosta a pagamento alle 18,30, lo stanziamento di 100.000 euro ogni anno per iniziative di valorizzazione del centro storico, l’istituzione della “no tax area” della durata di tre anni per tutte le neo attività commerciali e dell’artigianato di servizio che si insediano in centro. Si tratta di sforzi importanti ma ancora insufficienti per garantire prospettive alla rete commerciale del centro che tuttora è il più bello della Romagna ma al pari delle altre città soffre le difficoltà della grande crisi. Per questi motivi intensificheremo la nostra azione di rappresentanza a tutela delle imprese e della città con proposte concrete e sforzi straordinari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

Torna su
CesenaToday è in caricamento