Piazza della Libertà sarà una "Comunità in Festa" con un padiglione commerciale e uno per eventi

Da sabato al 6 gennaio un ricchissimo calendario degli eventi, che spazierà dallo sport alla cultura

Piazza della Libertà si prepara ad indossare il "vestito" natalizio traformandosi in un grande spazio aperto con l'allestimento di due padiglioni destinati ad ospitare un ricco calendario di eventi e iniziative. E' quanto prevede "Natale 2018: Comunità in Festa", che prenderà il via da sabato fino al 6 gennaio. Spiega Vanni Zanfini, capogruppo dei soci Conad che aderiscono al progetto: "I soci del cesenate sono stati in prima fila insieme alle ragazze e ai ragazzi che lavorano con grande impegno per il territorio. Ottimo è stato anche l'impegno messo in campo dalle associazioni. Abbiamo creduto fortemente in questa manifestazione e abbiamo messo in piedi una grande macchina organizzativa". 

Il villaggio natalizio è composto da due stand, coperti e riscaldati. Il primo, di circa 500 metri quadri, sarà più "commerciale" e non mancheranno un bistrot e cibi biologici. Il secondo di ben 160 metri quadrati sarà interamente dedicato a eventi e attrattive per tutte le età. "Siamo in tanti - sottolinea Enrica Mancini di Commercianti indipendenti associati (Conad) - non siamo una macchina organizzativa, siamo un pullman - sorride - Sposare un'iniziativa come questa significa essere parte del territorio e mettersi in gioco in gioco in prima persona. Il calendario è ricchissimo di eventi e si darà tanto spazio alle scuole. "Comunità in Festa" sarà anche un'occasione d'incontro per le famiglie cesenati". 

Un programma davvero ricco che spazierà dallo sport (calcio, rugby, volley, basket, mondo del wellness etc) alla cultura (presentazioni di libri, reading teatrali, tavole di approfondimento con gli esperti). Non mancheranno iniziative rivolte al mondo della scuola con il coinvolgimento di tante classi del territorio. Il sindaco Paolo Lucchi sarà il protagonista di un momento di showcooking: "Forse riuscirò a cavarmela - scherza il primo cittadino che prosegue - abbiamo pensato a cosa poteva essere veramente attrattivo per il centro storico. Potevamo fare qualcosa di coreografico ma invece abbiamo pensato a qualcosa che rappresentasse lo spirito della nostra comunità". Poi Lucchi aggiunge: "Vogliamo che il nostro centro storico faccia concorrenza ai centri storici più attrattivi della Romagna". "In questo evento - conclude il sindaco - ci sarà spazio anche per parlare di libertà di informazione, ed è importante in un momento così particolare per i giornalisti". 

Sul versante enogastronomico e di valorizzazione della filiera corta sono stati coinvolti agricoltori e produttori locali. Per quanto riguarda gli eventi si partirà sabato dalle 16 con "Nati per leggere", le letture della logopedista Cinzia Pullini a cura dell'associazione Insieme per crescere. Domenica sarà protagonista il sindaco Lucchi con lo showcooking dalle 18,30. Dalle 14 sarà trasmessa su un maxischermo la partita del Cesena. Il calendario completo degli eventi è consultabile su www.conad.it/comunitainfesta. 

"Vogliamo arrivare nel cuore delle famiglie - aggiunge Vanni Zanfini - se non si fa niente per la nostra città si viene contestati, noi abbiamo voglia di fare". Il progetto vede il coinvolgimento diretto delle nove società degli imprenditori soci Conad del territorio cesenate, con il capofila Vanni zanfini, titolare del Conad di Case Finali e del Conad City Barriera. Gli altri punti vendita Conad del progetto sono: Conad Superstore Ponte Abbadesse, Conad Superstore Montefiore, Conad Oltresavio, Conad di Mercato Saraceno, Conad City Martorano, Conad City Ronta, Conad City Sapori e Dintorni Foro Annonario, Conad City Borello. 

VIDEO - "Faremo festa insieme ai cesenati"

Enrica Mancini sciorina un po' di numeri: "Per quanto riguarda i lavoratori occupati superiamo le 1000 unità, 12 negozi che vanno dal centro storico a Mercato Saraceno passando per Borello. "Il costo? Dobbiamo ancora capirlo - sorride Zanfini - so solo che che c'è un gruppo di persone che da tre mesi lavora senza sosta per questo appuntamento. Il nostro scopo non è fare utili ma stare a contatto con la città". Tantissime le associazioni che hanno assicurato un impegno diretto e tantissimi i partner commerciali dell'evento. CesenaToday è media partner della manifestazione. A concludere è il sindaco: "Sono sicuro che tante persone saranno attratte da questo evento. Per quanto riguarda il centro storico dobbiamo uscire dalla logica della paura per organizzare grandi eventi che attraggono come questi e porteranno anche gente da fuori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento