Piazza della Libertà, il Comune spiega i cartelli: "Sono per gli arredi non per i giochi, ancora da ultimare"

L'amministrazione comunale precisa che si tratta di cartelli che riguardano l'arredo urbano, non l'area giochi che è in fase di ultimazione

Hanno creato dibattiti e perplessità i cartelli spuntati in Piazza della Libertà che ospita un'area giochi per bambini installata da poco. Su Facebook in molti si sono chiesti il perché di un simile avviso. Non in tutti i parchi con giochi per bambini, infatti, c'è una scritta così grande che specifica come "l'amministrazione declini ogni responsabilità per l'uso improprio".

L'amministrazione comunale precisa che si tratta di cartelli che riguardano l'arredo urbano, non l'area giochi che è in fase di ultimazione. Un avviso che vuole quindi scongiurare un utilizzo improprio di panche, sedute, tavoli, eccetera. Quando l'area giochi sarà completata saranno apposte targhette ad hoc.

“Il posizionamento provvisorio di alcuni cartelli entro il perimetro della nuova area di Piazza della Libertà aperta al pubblico domenica 8 dicembre - spiega il Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri - è volto ad informare i cittadini sulla distinzione d'uso dei manufatti e di richiamare tutti, adulti e più piccoli, a un corretto utilizzo delle strutture". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A breve infatti - prosegue Castorri - saranno apposte delle piccole targhe segnaletiche sulle quali sarà riportato lo stesso messaggio in riferimento alla presenza dell’arredo urbano. L’area attualmente si compone di panche, sedute, tavoli che al loro interno contemplano un'area giochi costituita da una piramide (già realizzata) e da un'altalena e un tubo di prossima installazione. Sia le opere di arredo che i giochi sono stati realizzati e regolarmente certificati dalla Direzione Lavori seguendo le rispettive normative di riferimento, che nel caso dei giochi prevedono precisi accorgimenti, come ad esempio, il tappeto antitrauma, diversi dalle opere di arredo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento