menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza della Libertà, Confcommercio: "Rinviare il progetto fino all'apertura degli stalli al Sacro Cuore"

"Ecco allora che la proposta mediatrice di una moratorio avanzata da Confcommercio cioé di una sospensione del progetto per rilanciare il confronto in grande stile sul centro storico e su piazza della Libertà a bocce ferme e anche per attendere l'effettuazione dei lavori al Sacro Cuore"

“In occasione dell'approntamento del bilancio comunale di Cesena, sindaco e giunta tennero a rimarcare che una quota considerevole delle richieste presentate a Carta Bianca dagli intervenuti era stata accolta con relativi provvedimenti adottati nel preventivo 2015. Per coerenza si attende che l'amministrazione tragga analoghe conclusioni dopo la Carta bianca su centro storico e piazza della Libertà nel quale la maggioranza netta degli intervenuti ha reso esplicita la contrarietà alla chiusura del parcheggio in piazza della Libertà, in assenza di simultanei interventi riequilibratori per quel che attiene la sosta in centro”: il richiamo viene da Corrado Augusto Patrignani, presidente Confcommercio cesenate
 

Confcommercio tiene ferma la sua posizione sulla chiusura dell’area di sosta: “L'annuncio che potrebbero essere messi a disposizione posti pubblici nel futuribile parcheggio dell'Osservanza non è stato corredato, come ci si sarebbe attesi, da informazioni certe e garantite sui tempi della realizzazione dell'opera, sull'effettivo numero degli stalli pubblici nel complesso  ubicato a Sacro Cuore. Che senso ha allora chiudere in estate il parcheggio di piazza della Libertà in attesa che questi eventuali posti vengano realizzati? Da dove scaturisce l'urgenza? Perché non aspettare che siano pronti?”
 

Ed infine: “Ecco allora che la proposta mediatrice di una moratorio avanzata da Confcommercio e da tanti altri intervenuti, cioé di una sospensione del progetto per rilanciare il confronto in grande stile sul centro storico e su piazza della Libertà a bocce ferme e anche per attendere l'effettuazione dei lavori al Sacro Cuore, acquista ancor più valore. Come acquista più valore anche un'altra proposta, rilanciata a più voci a Carta bianca: costruirei l parcheggio interrato in piazza della Libertà, perfettamente compatibile fra l'altro con gli interventi in superficie sulla piazza e sul centro che l'amministrazione ha presentato il 30 gennaio. Il vero vulnus non è l'attuale piazza, come ha detto l'assessore Miserocchi, ma quello che scaturirà dopo la chiusura del parcheggio con tante attività commerciali che chiuderanno desertificando il centro. Quella la ferita, quello il vulnus, anzi: quello il bagno di sangue che ci aspetta, se l'amministrazione non sospenderà quel progetto”.
 

“Un'ultima considerazione: il capogruppo consiliare del Pd cesenate nel suo intervento ha detto che si è rifiutato di partecipare a un Vox Populi della Confcommercio su piazza della Libertà, con tono un po' sprezzante, ma senza spiegare il motivo. Ci ha colpito l'espressione "rifiutato", che non credevamo potesse appartenere al lessico di un rappresentante di un partito politico in un Paese democratico. Nel merito facciamo veramente fatica a comprendere che il partito principale della città in termini di consensi, possa adottare un atteggiamento di rifiuto quando viene invitato a un dibattito, al quale hanno partecipato tutti gli altri partiti e gruppi rappresentati in consiglio comunale.”

Conclude Patrignani: “Vogliamo quindi credere che si tratti di inadeguatezza e di una grossolana caduta di stile della persona e auspichiamo che il Pd, partito di maggioranza, al suo interno avvii un dibattito serio, dialettico e partecipato su quanto è emerso a Carta Bianca, su come gran parte della città abbia mostrato di non accettare l'intervento su piazza della città deciso unilateralmente dall'amministrazione e anche sul fatto di come la decisione adottata sulla piazza abbia contribuito a dividere e invelenire la città, che non dovrebbe mai essere il risultato di azioni amministrative oculate”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento