Bagno, mobilità sostenibile e nuovi parcheggi: si studia il Piano della Viabilità

Il Piano ha l'obiettivo di favorire lo sviluppo e il fermento delle attività esistenti, di regolare i flussi veicolari e decongestionare situazioni di criticità, oltreché incentivare modalità di trasporto sostenibili e ad impatto/costo zero

Uno dei temi sui quali l’amministrazione di Bagno di Romagna sta concentrando l’attenzione per il prossimo anno è quello della viabilità all'interno dei maggiori centri urbani. “In particolare – precisa il sindaco Marco Baccini – stiamo portando avanti da qualche mese uno studio basato su progetti di mobilità sostenibile, revisione delle modalità di transito veicolare, individuazione di nuove aree di sosta, al fine di predisporre a breve un 'Piano della Viabilità' a mezzo del quale saranno ridefinite e ridisegnate tutte le possibilità di fruizione alla "città consolidata".

Il Piano ha l'obiettivo di favorire lo sviluppo e il fermento delle attività esistenti, di regolare i flussi veicolari e decongestionare situazioni di criticità, oltreché incentivare modalità di trasporto sostenibili e ad impatto/costo zero. Al riguardo, gli asessori Gabrielli e Severi stanno lavorando su alcune ipotesi progettuali in fase di elaborazione riguardanti via Saffi, via Garibaldi, via Marconi, la zona del Pincio, sulle quali si fonda la ridefinizione globale del tessuto viario di San Piero, da realizzare per gradi e che a regime porterà ad un assetto complessivo rimodulato in base alle esigenze attuali e di sviluppo future del tessuto urbano e sociale.

Negli ultimi giorni l'attenzione si è soffermata sul parcheggio, di prossima apertura, denominato "Orto di Fedele", che l'Amministrazione ha già inserito all'interno del Piano della Viabilità e che soddisferà un esigenza di sosta a tariffe più convenienti nel medio/lungo termine rispetto alle aree centrali per le quali saranno agevolate soste più brevi ed un maggiore ricambio. Anche per quanto riguarda Bagno sono al vaglio modifiche e revisioni in tema di viabilità, che comprendono la Circonvallazione e le vie del centro storico, oltre ad azioni dirette al reperimento di parcheggi e posti auto a servizio di abitato e delle attività ricettive.

"Non appena il Piano sarà predisposto, sarà cura dell’Amministrazione presentarlo ai cittadini per condividerne l’assetto. In ogni caso, sin d’ora sono ben accette valutazioni e proposte da parte dei cittadini, che possono farle pervenire agli Amministratori con ogni mezzo utile, anche attraverso la Cassetta del Cittadino”, conclude Baccini.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento