Più sicurezza per pedoni e ciclisti: si presenta il Piano urbano per la mobilità sostenibile

Cesena è dotata di su 87 chilometri di piste ciclabili, 70 biciclette a disposizione in 5 diversi luoghi della città per il bike sharing e 158 chilometri di percorsi pedonali

La sala del Consiglio comunale ospiterà lunedì alle 18 l’assemblea di presentazione del Pums, il piano urbano per la mobilità sostenibile, frutto del lavoro degli ultimi mesi. Durante l’incontro saranno illustrate le linee guida che l’Amministrazione Comunale metterà in atto nei prossimi anni a partire dal 2018 per attivare una mobilità sostenibile e rispettosa dell’ambiente. Tramite il Pums verrà gestita la pianificazione e la progettazione degli interventi sulla mobilità sostenibile con l’obiettivo di incrementarne la sostenibilità. Nel Piano saranno indicati gli interventi, la loro tipologia e modalità, all’interno di un quadro in cui siano definite le ipotesi di impatto in termini di incentivo alla mobilità sostenibile nei prossimi 13 anni. Il lavoro svolto fino ad ora è consistito dapprima nella sistematizzazione di tutti i dati relativi alla mobilità nella nostra città, con l’obiettivo di creare un patrimonio informativo condiviso. In particolare, il Pums prevede una promozione di una mobilità sostenibile favorendo gli spostamenti a piedi e in bici e un maggiore utilizzo dei mezzi pubblici, a svantaggio di un utilizzo dei singoli mezzi privati. Per incentivare l’utilizzo di mezzi pubblici, sarà garantita una maggiore puntualità e velocità, oltre ad un aumento della sicurezza stradale.

“Siamo soddisfatti degli interventi di sostenibilità già realizzati per la mobilità della nostra città - spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Mobilità Maura Miserocchi -. Ricordiamo che Cesena è dotata di su 87 chilometri di piste ciclabili, 70 biciclette a disposizione in 5 diversi luoghi della città per il bike sharing e 158 chilometri di percorsi pedonali. Ma non vogliamo accontentarci e per questo dobbiamo continuare a lavorare. Più sicurezza per pedoni e ciclisti, più aree verdi, meno inquinamento, mezzi pubblici efficienti e veloci: è questa la mobilità sostenibile che vogliamo realizzare”. “Quel che serve mettere in campo - proseguono sindaco e assessore - è una nuova filosofia della mobilità, che coinvolga la gran parte della città: non a caso l’elaborazione del Pums, all’indomani dell’adozione delle linee guida approvate nel luglio del 2016, ha visto una grande quantità di momenti di confronto. Con l’assemblea di lunedì prossimo vogliamo continuare a percorrere questa strada, per far sì che i principi di sostenibilità siano sempre più un patrimonio condiviso dei cesenati”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento