Piano di Mandato, al via il confronto con i Consigli di Quartiere

"Il confronto - specifica il sindaco Paolo Lucchi, che ha partecipato all’incontro del Centro Urbano - prende le mosse dal Piano di Mandato"

Con gli incontri nei quartieri Centro Urbano e Al Mare, svoltisi giovedì, ha preso il via il percorso di confronto dell’Amministrazione comunale con i quartieri sull’attualizzazione del Piano di Mandato, come preannunciato nei giorni scorsi. "Il confronto - specifica il sindaco Paolo Lucchi, che ha partecipato all’incontro del Centro Urbano - prende le mosse dal Piano di Mandato, concentrandosi in particolare su alcuni aspetti specifici, a cominciare dal Piano dei Lavori Pubblici per il triennio 2017-19: un programma da oltre 50 milioni per l’esecuzione di 75 opere fra cui spiccano il completamento del Campus Universitario (39 milioni di euro), il consistente pacchetto di interventi per la valorizzazione degli spazi pubblici del centro storico, con il terzo lotto della Malatestiana, la riqualificazione delle tre piazze, il recupero di Casa Bufalini, la sistemazione di via Pescheria. E ancora, sul fronte della sicurezza, la nuova caserma dei Carabinieri, la nuova sede del Commissariato e quella della Polizia Municipale, senza dimenticare il progetto per la costruzione della rete in fibra ottica e il potenziamento della videosorveglianza".

"La scelta di esaminare il Piano dei Lavori Pubblici insieme a Consigli di Quartiere - continua il sindaco - nasce dall’intento di condividere con loro l’assetto complessivo di tutti i principali progetti che  si concretizzeranno a Cesena  entro questa legislatura, e di ragionare sulle prospettive che in questo modo si apriranno. Ma sul tavolo c’è anche la volontà di fare un bilancio dell’esperienza dei nuovi Quartieri, a 18 mesi dalla loro nomina, per valutare il loro funzionamento e l’introduzione di possibili modifiche: su questo abbiamo sollecitato specificamente le proposte dei Consiglieri di Quartiere”.

continua nella pagina successiva ====> L'INCONTRO AL CENTRO URBANO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento