Viabilità a Gambettola, il sindaco presenta i prossimi lavori: opere per 720mila euro

"Continua la nostra azione per rendere più bella e sicura la nostra città - afferma il sindaco Roberto Sanulli -. Abbiamo inserito nel piano investimenti 2018 alcuni interventi per la riqualificazione"

L’amministrazione comunale di Gambettola ha promosso un incontro pubblico per illustrare e confrontare con i cittadini le linee guida per elaborare alcuni progetti di riqualificazione urbana e di messa in sicurezza di alcune strade cittadine. "Continua la nostra azione per rendere più bella e sicura la nostra città - afferma il sindaco Roberto Sanulli -. Abbiamo inserito nel piano investimenti 2018 alcuni interventi per la riqualificazione e la messa in sicurezza di alcune vie e incroci. La sicurezza degli utenti più deboli della strada, pedoni e ciclisti, rimane la nostra priorità. In queste settimane stiamo individuando le risorse economiche da destinare agli interventi programmati, contemporaneamente l’ufficio tecnico sta predisponendo i progetti per dar corso ai lavori, progetti che riguardano tre interventi: realizzazione di una rotatoria in piazza Martiri d’Ungheria (davanti alla stazione ferroviaria), riqualificazione di viale Carducci (1° stralcio) e riqualificazione di via Don Minzoni. L’insieme degli interventi comporta un investimento di circa 720.000 euro".

Per i lavori via Don Minzoni il costo presunto è di 120.000 euro, con inizio previsto per giugno 2018. Prevede la riqualificazione della via che collega piazza Pertini a via Matteotti. Verranno rimossi gli alberi, incompatibili con la sede stradale, e sostituiti con essenze meno invasive, soprattutto per quanto riguarda l’apparato radicale. Si interverrà sui marciapiedi e sull’arredo urbano. La via manterrà il senso unico attuale. La realizzazione della rotatoria in piazza Martiri d’Ungheria (costo presunto 250.000 euro, con inizio dei lavori previsto per agosto, si inserisce in un sistema di rotatorie che elimina alcuni incroci pericolosi e favorisce il collegamento fra la circonvallazione sud e quella posta a nord del paese. Le rotatorie in questione sono 3. La prima, in fase di ultimazione, realizzata da un privato nel quadro di un accordo urbanistico all’incrocio fra via Zoffoli e via Buozzi. La seconda verrà realizzata nel piazzale della stazione dall’Amministrazione comunale e migliorerà sensibilmente la percorrenza dell’incrocio fra via Buozzi, viale Carducci e via Lunedei, come dimostra la sperimentazione in atto da alcuni mesi. La terza verrà realizzata, presumibilmente entro l’anno, da un privato (nell’ambito di un accordo urbanistico) all’incrocio fra via Lunedei e via Verdi.

E' prevista anche la riqualificazione di viale Carducci, primo stralcio (costo presunto 350.000 euro e inizio lavori a settembre): "Viale Carducci è una delle arterie più importanti del territorio comunale, per dimensioni e per funzioni, collega il centro di Gambettola (corso Mazzini) alla stazione ferroviaria - afferma Sanulli -. Al momento si pensa di intervenire, a stralci, nel tratto compreso fra il piazzale della stazione e l’incrocio con via Matteotti. Verrà mantenuta l’attuale alberatura, mentre verranno completamente rifatti: i marciapiedi, la sede stradale, l’illuminazione pubblica e l’arredo urbano. Sui marciapiedi, larghi oltre 4 metri si realizzerà una pista ciclabile che metterà in sicurezza il percorso verso la stazione, utilizzato ogni giorno da decine e decine di studenti e pendolari".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento