Alberi della Malatestiana, la raccolta delle firme supera quota tremila

Commenta Davide Fabbri, che sta coordinando la petizione: "Una cittadinanza attiva a favore della tutela degli spazi verdi urbani e degli alberi sani e pregiati della Biblioteca Malatestiana"

Le firme fin qui raccolte sono ben 3.011, il tutto in appena 4 sabati. E' il bilancio della petizione, ancora in corso, per contrastare il progetto di riqualificazione della piazza della Malatestiana che prevede l'abbattimento delle alberature davanti alla biblioteca.

Commenta Davide Fabbri, che sta coordinando la petizione: “Una cittadinanza attiva a favore della tutela degli spazi verdi urbani e degli alberi sani e pregiati della Biblioteca Malatestiana di Cesena. Un comitato spontaneo ricco di volontari e attivisti dotati di buon senso e passione. Una petizione popolare e una raccolta di adesioni volta a contrastare abbattimenti ingiustificati di splendide alberature sane di 60-70 anni”:

“Un'azione simbolica per dare la parola a chi non ha diritti: gli alberi pregiati, ad alto fusto, creature viventi della Malatestiana, un luogo identitario magico, di valore culturale e storico. Una ricchezza ambientale e paesaggistica. Il ringraziamento va a tutti cittadini firmatari, un ringraziamento speciale va ai tanti volontari che si stanno alternando con passione e entusiasmo ai nostri banchetti di raccolta firme. Continueremo nella raccolta delle adesioni fino alla feste del nostro patrono, San Giovanni Battista, 24 e 25 giugno. Andremo successivamente a consegnare le migliaia di firme della petizione popolare al sindaco e al presidente del Consiglio comunale. La politica locale del Consiglio comunale dovrà poi decidere se tenere conto del peso e delle volontà di queste migliaia di testimonianze e di sensibilità. Io ne sono certo, lo affermo da diverso tempo: con questo forte e largo consenso popolare (non scontato), gli amministratori pubblici dovranno obbligatoriamente rivedere quel progetto insensato, e tutelare le alberature della Malatestiana. Partiamo dalla tutela degli alberi e realizziamo un progetto condiviso delle Tre Piazze (più il chiostro di San Francesco) del centro storico di Cesena”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento