Cesenatico, "Il Pesce fa Festa": differenziate otto tonnellate di rifiuti

Si tratta, spiega l'amministrazione, di "numeri elevati che hanno impedito la proliferazione delle quantità indifferenziate che, ogni anno, vengono smaltite in inceneritore"

Otto tonnellate di rifiuti differenziati durante "Il Pesce fa Festa", la kermesse che ha animato Cesenatico nel ponte di Ognissanti. Si tratta di numeri prodotti dall’Ordinanza sindacale relativa al nuovo metodo di raccolta differenziata dei rifiuti, che prevedeva sanzioni da 300 euro a 3.000 euro per chi non conferiva nei punti di raccolta dedicati e nelle isole ecologiche limitrofe. Le quantità di organico raccolto durante la manifestazione a Cesenatico sono state pari a 4.990 chili, mentre per le altre tipologie (plastica/lattine, carta/cartone) sono stati conferiti circa 3mila chili di rifiuti. In cinque giorni sono stati differenziati circa 8mila chili. 

Si tratta, spiega l'amministrazione, di "numeri elevati che hanno impedito la proliferazione delle quantità indifferenziate che, ogni anno, vengono smaltite in inceneritore, i cui costi sarebbero ricaduti sul prezzo totale del servizio e dunque sulla collettività; in questo modo, grazie ad una qualità accettabile del materiale, è stato possibile migliorare notevolmente il servizio; allo stesso modo la sensibilità da parte di tutti gli operatori nell’applicare, con attenzione, le direttive ha permesso di ricevere da parte degli avventori, numerosi apprezzamenti per aver trovato un Porto Canale pulito e ordinato".

Numerosi sono stati anche i controlli di delle Guardie ecologiche Volontarie e Polizia Municipale attive in tutte le giornate della manifestazione e che, grazie ai sopralluoghi effettuati, hanno calmierato e indirizzato correttamente gli operatori, mentre per casi più recidivi hanno emesso sanzioni. Commenta soddisfatto l’assessore all’Ambiente Valentina Montalti: "Grazie al lavoro degli uffici comunali di Ambiente e Turismo, alle Associazioni di Categoria Confesercenti e Confcommercio, alla società organizzatrice dell’evento Mixer, alle associazioni di volontariato e alla disponibilità di Hera, che ha assistito nelle numerose riunioni con gli operatori, si è riusciti ad individuare  e a mettere in campo una soluzione a questo annoso problema.  Sicuramente si può e si deve ancora migliorare per eliminare del tutto le problematiche, al fine di agevolare gli operatori del settore e rendere più naturale la separazione dei rifiuti. A questo proposito a breve convocheremo un incontro a consuntivo della manifestazione con i rappresentanti delle associazioni di categoria coinvolte, al fine di fare un analisi del metodo di gestione della manifestazione per trarre spunti di miglioramento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non per ultimo - conclude l’assessore - un ringraziamento va a tutte i soggetti coinvolti, per aver compreso l’importanza di carattere sia ambientale che turistico della raccolta differenziata, dagli standisti, ai ristoratori per lo sforzo fatto nei cinque giorni di manifestazione, per aver recepito rapidamente le direttive per la corretta raccolta differenziata. Mi preme infine ringraziare gli operatori ed Hera unitamente agli uffici comunali che nel corso di numerose riunioni si sono impegnati a definire il servizio. Intendiamo migliorare ulteriormente, poiché convinti, come amministrazione, che Cesenatico debba continuare sulla strada del cambiamento culturale che rivolge una particolare attenzione all’ambiente ed al turismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento