Rivoluzione nei permessi per sosta e Ztl, si fa tutto allo Sportello Facile

Lo Sportello Facile del Comune sta per dotarsi di un nuovo software per la gestione dei permessi di accesso alle Zone a traffico limitato, che dal 30 novembre scorso è uno dei servizi che fornisce (in precedenza se ne occupava Atr).

Lo Sportello Facile del Comune sta per dotarsi di un nuovo software per la gestione dei permessi di accesso alle Zone a traffico limitato, che dal 30 novembre scorso è uno dei servizi che fornisce (in precedenza se ne occupava Atr).

“Il nuovo programma, interamente sviluppato dai Sistemi Informativi del Comune – spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Servizi Demografici Lia Montalti - sarà più funzionale e veloce, essendo stato costruito ad hoc per rispondere alle esigenze degli operatori. Verranno così superati i limiti incontrati con il precedente software, che era quello utilizzato da Atr. Inoltre, la nuova applicazione sarà integrata all'anagrafe e in questo modo permetterà di verificare in tempo reale se i cittadini hanno ancora o meno i requisiti di residenza nel centro storico. L’adozione del nuovo software è un ulteriore passo avanti nel miglioramento di questo servizio, avviato in concomitanza con il passaggio della competenza allo Sportello Facile”.

Non a caso, uno dei primi interventi attuati dallo Sportello Facile è stato per evitare file interminabili agli sportelli per i cittadini che devono rinnovare il permesso. Così, d'intesa con l'ufficio Mobilità, si è deciso di diluire il rinnovo dei permessi in scadenza su più mesi, mentre prima il termine per tutti gli utenti era il 31 dicembre. Per farlo, tutti i permessi sono stati prorogati al 31 maggio (concedendo 5 mesi di dilazione in luogo dei 3 mesi accordati da ATR) e, soprattutto, gli utenti chiamati al rinnovo sono stati suddivisi in scaglioni. Inoltre, per eliminare il problema anche in futuro, i nuovi permessi rilasciati dallo Sportello Facile hanno validità di 365 giorni dalla data di rilascio, e quindi non scadono più tutti al 31 dicembre di ogni anno.

Per informare gli interessati delle novità procedurali, a novembre 2013 il Comune ha spedito 3870 lettere a tutti i cittadini risultanti titolari di un permesso, sulla base dei dati contenuti nell'archivio acquisito da ATR. Dal 1 dicembre 2013 al 31 maggio 2014 sono stati rinnovati e rilasciati 2916 nuovi permessi a cui si aggiungono le registrazioni sulle liste bianche di Icarus per ingressi sporadici, il più connessi a lavori da effettuarsi nel Centro, traslochi, ingressi giornalieri, ecc.

Da questi numeri risulta che il numero dei rinnovi è inferiore al totale dei permessi. Ma occorre tener presente che il rinnovo del pass per la ztl non è un atto dovuto, e se un cittadino non è più nelle condizioni di utilizzare il pass (perché non ne ha più esigenza o perché ha perso i requisiti per richiederlo) è normale che non lo rinnovi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ chiaro – sottolineano Sindaco e Assessore - che siamo ancora in una fase sperimentale, di riassetto del servizio. Ma stando alle indagini di qualità effettuate in questi mesi, i cittadini si sono dimostrati pazienti in questo percorso ed hanno apprezzato il tentativo di cambiare le modalità di gestione e rilascio. E' chiaro che vogliamo migliorare ancora, e confidiamo che l’introduzione del nuovo software applicativo faciliti questo percorso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento