Perdita di acido cloridrico da un’autocisterna: evitata l'infiltrazione nelle fogne

Il personale del 115 ha opportunamente contenuto la perdita di acido di circa 30 chilogrammi, evitandone l’infiltrazione nella rete fognaria

I Vigili del Fuoco, affiancati dal personale dell'Arpae, sono intervenuti nella nottata tra giovedì e venerdì per una fuoriuscita di acido cloridrico da un’autocisterna parcheggiata in Via Kossutt a Cesena, nelle vicinanze della zona fiera, I tecnici Arpae hanno provveduto ai necessari accertamenti in merito all’entità del fenomeno ed ai conseguenti danni ambientali: l’area interessata è risultata fortuntamente limitata ad una piccola porzione di asfalto e alla caditoia più vicina. Il personale del 115 ha opportunamente contenuto la perdita di acido di circa 30 chilogrammi, evitandone l’infiltrazione nella rete fognaria. La ditta di autotrasporti ha provveduto a trasferire il liquido in un altro automezzo e a bonificare l’area interessata.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Non solo Malatestiana: tutte le biblioteche di Cesena

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

Torna su
CesenaToday è in caricamento