Per riciclare i regali che non sono piaciuti c'è lo "swap party"

L'obiettivo sarà scambiare un regalo che si è ricevuto e non piaciuto con qualcosa che si sceglie al party stesso

Avete ricevuto un regalo che non vi piace, non vi sta o che non vi serve? Poco male, avete tre possibilità:  riciclarlo alla prima occasione (anche se non è molto elegante), gettarlo (ma non conviene...), oppure scambiarlo all'evento organizzato da Macrolibrarsi per sabato 13 gennaio.  Dalle 10.30 alle 18.30 nella sala eventi di Macrolibrarsi Store si svolgerà il Swap-Party, letteralmente scambio-party, edizione post panettone. L'obiettivo sarà scambiare un regalo che si è ricevuto e non piaciuto con qualcosa che si sceglie al party stesso . "Saremo al chiuso - spiegano da Macrolibarsi - nella sala in via Emilia Ponente, 1705 a Cesena, dove ai presenti verrà offerto thè o caffè, si potranno fare le chiacchiere e si potranno scambiare gli oggetti. Nel frattempo il negozio proporrà la scontistica del 15% su tutti i prodotti, perché si avvicina all’inventario e quindi svuota tutto".

Ma come funziona? Veniamo al regolamento, modificato ad hoc per l’occasione, che rende giustizia anche ai più piccoli. Sono ammessi massimo 10 pezzi per persona, appartenenti alle seguenti categorie: libri, bigiotteria, scarpe, borse, vestiti, giocattoli. Le addette allo Swap selezioneranno e valuteranno, al ritiro, l’idoneità dei capi che intendete scambiare. Lo staff organizzativo si riserva di non accettare capi usurati, danneggiati e sporchi. E nemmeno indumenti intimi. Tutti gli oggetti che dopo lo Swap Party non avranno trovato un nuovo proprietario verranno devoluti all’Associazione Campo Emmaus Onlus di Cesena. Gli addetti allo Swap ritireranno i 10 capi del partecipante, consegnandogli la sua contromarca in timbri. Si potranno portare e scambiare oggetti durante tutta la giornata, dalle 10:30 alle 18:30, presso la Sala Eventi del Macrolibrarsi Store. E' possibile durante la giornata consegnare più volte oggetti da scambiare, l’importante è che non si superino i dieci pezzi per volta. Questo serve per non creare ingorghi e permettere allo Staff di esporre al meglio la merce ricevuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento