rotate-mobile
Cronaca

Pene più severe per i truffatori degli anziani? Plauso di Uil pensionati

La UIL Pensionati del Territorio Cesenate, avendo appreso che esponenti politici del territorio, sono intervenuti sul tema “Pene più severe” per chi truffa e raggira gli anziani

La UIL Pensionati del Territorio Cesenate, avendo appreso che esponenti politici del territorio, sono intervenuti sul tema “Pene più severe” per chi truffa e raggira gli anziani, esprime il proprio apprezzamento per l’iniziativa. Scrivono in una nota: “Condivisione, sia nei confronti dell’ intervento del consigliere Regionale Lia Montalti nel spronare l’impegno di tutti e a tutti i livelli, anche per sensibilizzare la popolazione e in particolare gli anziani, nei confronti delle truffe, furti e raggiri, sia nei confronti dei parlamentari locali Enzo Lattuca e Mara Valdinosi, per l’iniziativa di concretizzare sotto forma di proposta di legge, un intervento indirizzato ad inasprire le pene, per chi commette queste forme di reati, a danno di tutti i cittadini ed in particolare di quelli più in condizione di fragilità, ovvero anziani”.

 
Anche la UIL Pensionati da tempo e a tutti i livelli  è sensibile ed impegnata su questo importante tema, organizzando, anche nel Cesenate, incontri informativi e di sensibilizzazione sul preoccupante fenomeno delle truffe e raggiri in particolare nei confronti delle categorie di cittadini più a rischio. Gli anziani sono purtroppo le vittime maggiormente colpite da questo tipo di reati. “Per tale motivo auspichiamo che tutte le sensibilità attivate, consentano di realizzare una iniziativa di legge che possa portare a maggior tutela da truffe e raggiri, in particolare agli anziani, anche attraverso inasprimenti di pena”, conclude la nota firmata da Primo Casadei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pene più severe per i truffatori degli anziani? Plauso di Uil pensionati

CesenaToday è in caricamento