Weekend i pellegrinaggi: due giorni a piedi al Monte di San Vicinio

Sabato è in programma il pellegrinaggio al Monte di San Vicinio con partenza alle 18 dalla chiesa di Taibo (Mercato Saraceno). Da Sarsina partenza dalla Basilica Concattedrale

Giovedì è il giorno della festa di San Vicinio, patrono della Diocesi e della città di Sarsina. Alle 11 solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Douglas e concelebrata dai presbiteri della Chiesa di Cesena-Sarsina (il canto è animato dalla Corale della Concattedrale di Sarsina). Alle 16,45 ci sarà solenne vespro cantato e processione con le reliquie di San Vicinio. Alle 18 Messa presieduta da monsignor Giuseppe Verucchi, arcivescovo emerito di Ravenna-Cervia (il canto è animato dalla Corale della parrocchia di Quarto). Sabato è in programma il pellegrinaggio al Monte di San Vicinio con partenza alle 18 dalla chiesa di Taibo (Mercato Saraceno). Da Sarsina partenza dalla Basilica Concattedrale. Alle 21 sarà celebrata la Messa all’oratorio sul Monte, presieduta dal vescovo Douglas Regattieri.

Due giorni a piedi da San Piero in Bagno al Monte di San Vicinio - Venerdì e domenica, in preparazione alla Giornata per la custodia del Creato (1 settembre), si terrà un pellegrinaggio dal Passo del Carnaio al Monte di San Vicinio (oltre 30 chilometri totali in due tappe). Partenza venerdì alle 8 da San Piero in Bagno; arrivo all’agriturismo “Bacino” passando per il passo del carnaio (circa 10 km). In prima serata si terrà l’incontro con padre Adriano Sella, coordinatore della rete interdiocesana per i nuovi stili di vita (incontro aperto a tutti). Sabato, partenza alle 8 (pranzo al sacco) per la seconda tappa (21 km). Una sosta verrà effettuata nell’azienda agricola “Il Pagliaio” di Giovanni Alessandrini che darà una breve testimonianza della sua scelta di lasciare un impiego manageriale per allevare asini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi si proseguirà per il monte di San Vicinio dove alle 21 è in programma la Messa presieduta dal vescovo Douglas. La proposta è a cura della Commissione diocesana “Gaudium et Spes”. Per info e adesioni: silvani.lorenzo@gmail.com La Giornata per la custodia del Creato quest’anno in diocesi sarà ricordata domenica 14 settembre, al convento dei Cappuccini, a Cesena. Alle 18,30 cena conviviale e alle 21 celebrazione ecumenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento