Adescavano minori su internet: anche a Forlì-Cesena l'operazione "Micione Mio"

Complessivamente sono 24 gli indagati coinvolti nell'operazione "Micione mio", sotto il coordinamento del dirigente del compartimento regionale Pasquale Sorgonà

Adescavano ragazzine via messenger, via whatsapp o sui social network facendosi inoltrare foto hard. Ha toccato anche la provincia di Forlì-Cesena l'operazione antipedofilia della polizia delle telecomunicazioni partita da Udine che si è estesa in diverse regioni italiane. Nel mirino sono finiti un cesenate di 34 anni ed uno studente di 29 anni, che per motivi di studi risiede da tempo a Forlì. A quest'ultimo si è proceduto anche al sequestro del computer e di altro materiale.

Per entrambi la denuncia è di detenzione e divulgazione di materiale pedo-pornografico. Complessivamente sono 24 gli indagati coinvolti nell'operazione "Micione mio", sotto il coordinamento del dirigente del compartimento regionale Pasquale Sorgonà, scaturita dalla denuncia sporta dai genitori della dodicenne adescata. Attraverso le perquisizioni gli inquirenti hanno scoperto un meccanismo di scambio di informazioni, contatti e materiale pedopornografico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa di uno degli indagati hanno scoperto un archivio con nomi, età e cellulare delle ragazzine, dai 12 ai 15 anni, cadute nella rete, con considerazioni e dettagli erotici. Sono emersi 7mila messaggi WhatsApp e 106 contatti Messenger. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Trieste, Cristina Bacer, puntano ora a capire quante adolescenti sono cadute nella rete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento