menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patto di stabilità, la Regione assegna altri fondi per il cesenate

Per Bagno di Romagna è stata destinata una somma di 100mila euro, per Cesena di 290.975 euro, per Cesenatico di 374.491, per Montiano di 5.850, per Sarsina di 285mila euro, per Sogliano di 188mila e per Verghereto di 105.764 euro.

Nuove risorse disponibili per l’edilizia scolastica e per la messa in sicurezza del territorio. La Giunta dell’Emilia-Romagna ha assegnato ulteriori spazi finanziari grazie al patto di stabilità regionale. Le risorse sbloccate in tutte le province nell’ambito del Patto orizzontale, ovvero tramite quote concesse dagli enti locali, consentiranno interventi sia di completamento, adeguamento e manutenzione straordinaria di edifici scolastici sia di ripristino e messa in sicurezza del territorio. Per Bagno di Romagna è stata destinata una somma di 100mila euro, per Cesena di 290.975 euro, per Cesenatico di 374.491, per Montiano di 5.850, per Sarsina di 285mila euro, per Sogliano di 188mila e per Verghereto di 105.764 euro.

“Nella definizione dei criteri di riparto abbiamo tenuto conto delle segnalazioni provenienti dalle Autonomie e sostenuto spese di particolare interesse per le comunità locali”, sottolinea l’assessore regionale al Bilancio Emma Petitti. “L’urgenza di interventi sul territorio, per il ripristino dei danni causati da eventi atmosferici di particolare gravità e garantire la messa in sicurezza, è stata assunta come priorità insieme al bisogno di rendere possibili interventi per l’adeguamento delle scuole e la manutenzione e l’ammodernamento delle aule. La Regione nel 2015 ha assegnato, nell’ambito del Patto regionale territoriale, spazi finanziari per oltre 125,8 milioni di euro. Uno sforzo notevole, viste le incertezze e le difficoltà dei comuni e delle province nella predisposizione e gestione dei propri bilanci, ha reso possibile questo ulteriore sblocco. Si tratta di un aiuto considerevole al sistema degli Enti locali, conseguito anche grazie all’azione di coordinamento della finanza regionale che consente di massimizzare le opportunità di interventi, che diversamente sarebbero bloccati dai vincoli posti dal patto di stabilità interno, e di accelerare i tempi di pagamento a favore delle imprese e del settore produttivo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento