Cronaca

Spuntano i cartelli: passo appenninico vietato a moto e biciclette

I cartelli, installati all'ingresso del territorio romagnolo, provenendo dalla Toscana, hanno scatenato le reazioni di cicloturisti e motociclisti

Un passo nel comune di Verghereto vietato alle moto e bici per il fondo stradale pericoloso. I cartelli, installati all'ingresso del territorio romagnolo, provenendo dalla Toscana, hanno scatenato le reazioni di cicloturisti e motociclisti su un itinerario turistico dell'Appennino, quello che collega Balze e Badia Tedalda, il comune "dirimpettaio" in Toscana.  Questa strada è molto frequentata dagli escursionisti amanti delle due ruote, sia a pedali che a motore. Non si tratta, va detto, di una strada di particolare collegamento dal momento che vi è poco distante il passo, ben più battuto, di Monte Coronaro, quello della vecchia strada provinciale che fa lo stesso percorso dell'E45.

Per Giancarlo Gattelli, blogger dei motociclisti, che ha segnalato il caso agli organi di informazione, si tratta dell' "ennesima figuraccia di un Paese incapace di essere civile agli occhi di residenti e di turisti. E poi ci lamentiamo se, nonostante il nostro patrimonio storico, culturale, ambientale, i turisti preferiscono Spagna, Francia, Austria e via elencando".

Prosegue Gattelli nel suo sfogo: "Cicloturismo e mototurismo (ma poi anche gli automobilisti non è che apprezzino di visitare borghi e colline rischiando ogni volta un cerchione o rinunciando ad un minimo di comfort) rappresentano settori molto importanti per il turismo. Sono turismi ad alto valore aggiunto: pagano per avere servizi che, ad esempio, i gruppi in pullman ed i camperisti, non chiedono e non acquistano. I pubblici amministratori devono comprendere che con questi divieti (facili ed economici da mettere, e così eliminano qualsiasi responsabilità dalle proprie spalle) fanno male al Paese, alla credibilità delle Istituzioni, a quel po' di 'senso dello Stato' che abbiamo come italiani. Se l'Italia non torna ad essere una meta piacevole, avremmo perso una partita fondamentale per la nostra economia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntano i cartelli: passo appenninico vietato a moto e biciclette

CesenaToday è in caricamento