Cronaca

Passando da un balcone all'altro, i carabinieri arrivano al secondo piano e salvano una donna

Rocambolesco e provvidenziale intervento di soccorso dei carabinieri della compagnia di Cesenatico, che sono riusciti ad “arrampicarsi” fino ad un appartamento a un secondo piano, passando da un balcone all'altro

Rocambolesco e provvidenziale intervento di soccorso dei carabinieri della compagnia di Cesenatico, che sono riusciti ad “arrampicarsi” fino ad un appartamento a un secondo piano, passando da un balcone all'altro, per poi forzare una finestra e salvare una donna. E' quanto avvenuto in zona Ponente a Cesenatico intorno alle 21 di giovedì sera. La pattuglia è stata inviata sul posto dalla madre di una donna di 35 anni, residente fuori provincia, che non sentiva la figlia da molto tempo e che temeva per la sua vita, considerato lo stato depressivo della donna e precedenti tentativi  di togliersi la vita.

I carabinieri, giunti sul posto, hanno citofonato all'abitazione senza ottenere risposta. Grazie alla collaborazione di alcuni vicini, che hanno fornito una scala, passando da un balcone all'altro i militari sono riusciti ad arrivare fino alla finestra dell'appartamento della donna e, dopo aver forzato  il battente, sono entrati all'interno, trovando la 35enne priva di sensi in camera da letto a causa dell'ingestione di medicinali. Allertata l'ambulanza del 118, la donna è stata quindi portata in ospedale per le cure del caso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passando da un balcone all'altro, i carabinieri arrivano al secondo piano e salvano una donna

CesenaToday è in caricamento