"Passammo sei mesi indimenticabili": l'ex militare in cerca dell'amico

Durante il periodo della leva obbligatoria, in passato, spesso nascevano legami d'amicizia molto forti che si protraevano poi per tutta la vita, anche se a volte solo a distanza

Durante il periodo della leva obbligatoria, in passato, spesso nascevano legami d'amicizia molto forti che si protraevano poi per tutta la vita, anche se a volte solo a distanza, mentre in certi casi finivano dispersi. E' il caso di Carmine Brighi, 53enne cesenaticense che ha lanciato un appello per cercare di riallacciare i contatti con un suo vecchio amico di caserma.

"Il ragazzo più alto nella foto, a sinistra, è di Ravenna - spiega Carmine - Abbiamo fatto i militari insieme nel 1984 alla scuola "Trasmissioni" di Roma: nella caserma Perotti, alla Cecchignola, abbiamo passato sei mesi indimenticabili per poi lasciarci e tornare alle nostre caserme. Credo che, come me, sia nato nel 1965. Di cognome fa Sorci e di soprannome "Squich", è amante come me della musica rock. Dopo il corso a Roma non ci siamo più rivisti e mi piacerebbe avere sue notizie. Chi dovesse riconoscerlo, nella foto o tramite le informazioni, può contattarmi sul mio profilo Facebook".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento